Dramma nel Tennis, le è stato diagnosticato un tumore

A una delle stelle del tennis più importanti, conosciuta anche da chi non è più giovanissimo, è stato diagnosticato un tumore. Per lei è stata davvero una doccia gelata.

Non si può certamente pensare che sportivi e personaggi famosi in genere possano essere esenti dalle malattie. Anzi, loro hanno la tendenza a sottoporsi più spesso a controlli, magari anche quando i sintomi non sono ancora conclamati. Proprio per questo può diventare più semplice per loro riuscire ad arrivare alla diagnosi. E questo rappresenta ancora oggi la scelta migliore se si vogliono aumentare le possibilità di guarigione. Non presentarsi dal medici solo per paura non è mai la mossa più adatta.

diagnosi tumore ex stella tennis
Sapere di avere un tumore rappresenta sempre un duro colpo – Foto | Wigglesport.it

All’elenco delle persone che ora si ritrovano a dover combattere con tumore c’è una nota stella del tennis del passato, ovvero Chris Evert, vincitrice di 18 titoli dello Slam. L’ex campionessa a breve compirà 69 anni e ha scoperto di avere un cancro alle ovaie.

La notizia più brutta per una ex stella del tennis

L’ex tennista ha raccontato la sua vicenda e ha svelato tutto. Due anni prima sua sorella minore, Jeanne Evert Dubin, era morta della stessa malattia, per questo anche lei aveva deciso di sottoporsi a una serie di test genetici, scelta che si era rivelata provvidenziale.

diagnosi tumore ex stella tennis
Chris Evert ha scoperto di avere ancora il cancro alle ovaie – Foto | ANSA – Wigglesport.it

In quell’occasione era stato scoperto un cancro che era ancora di piccole dimensioni, quindi operabile (si trattava di un tumore maligno alle Tube di Falloppio con diagnosi di cancro ovarico al primo stadio). Chi ha vissuto la sua stessa situazione sa però bene come sia importante continuare a restare sotto controllo e fare esami ed è proprio questo che le ha permesso di arrivare a capire di essere nuovamente malata.

“La settimana scorsa ho subito un altro intervento chirurgico robotico e i medici hanno rimosso tutte le cellule tumorali dalla regione pelvica. Ora ho iniziato un altro ciclo di chemioterapia – ha detto l’ex tennista a Espn -. È una risposta che non avrei mai voluto sentire, ma mi sento fortunata perché so di essere arrivata in tempo”.

“Un’amica speciale” in suo sostegno

Poter contare sul sostegno delle persone a noi più care non può che essere importante quando di devono affrontare una serie di cure pesanti, ma necessarie per guarire da una malattia. Ed è quello che sta accadendo anche a Christ Evert, che a sorpresa ha scoperto di avere “un’amica” in più in questa battaglia.

Si tratta di Martina Navratilova, sua avversaria in tante finali dello Slam e anche lei tra le tenniste più importanti della storia a tennis. Non si tratta di una scelta a caso, lei è infatti da poco guarita da un tumore alla gola e uno al seno, che le sono stati diagnosticati a tredici anni di distanza da uno al seno.

Navratilova sostiene Chris Evert
Navratilova aiuta l’amica in difficoltà (Lapresse) Wigglespport

Entrambe hanno sempre dimostrato sul campo di non essere disposte ad arrendersi e ora Chris è pronta a farlo anche in questa circostanza, seguendo l’esempio dell’avversaria più temibile che si è trovata ad affrontare. Ora la Evert è pronta a concentrarsi sulle terapie, per questo ha deciso di rinunciare al lavoro che avrebbe dovuto svolgere in veste di commentatrice per Espn all’Open di Australia, ma conta di essere nuovamente al microfono per il resto della stagione del Grande Slam.

Impostazioni privacy