Attenzione in MotoGP, c’è il fantastico ritorno: appassionati in delirio

C’è un fantastico ritorno in MotoGP, un campione molto amato dai tifosi, non come pilota ma come tester: il clamoroso annuncio.

Moto durante un GP
Moto durante un GP (Wigglesport.it)

C’è un colpo di scena nella MotoGP, a causa dell’annuncio inaspettato delle ultime ore. Si tratta di un graditissimo ritorno nelle prossime settimane. Il ritorno di un campione molto amato dai tifosi, non in qualità di pilota ma di tester. L’annuncio è stato diffuso nello scorso weekend, durante la gara del Mugello, e confermato questa mattina.

Un rientro in veste di tester, ma che tanto basta per riportare grande entusiasmo tra il pubblico della MotoGP, soprattutto tra i numerosi tifosi che sono rimasti scottati dal suo ritiro, qualche tempo fa. Si è parlato di Valentino Rossi, bé, non è lui, impegnato in questo periodo come capo del team VR46, che ogni anno lancia giovani talenti nel mondo delle moto da corsa. E allora, di chi si tratta?

Il grande ritorno di un campione della MotoGP, nei prossimi mesi svolgerà il ruolo di tester

Andrea Dovizioso in gara con la Ducati
Andrea Dovizioso in gara con la Ducati (Wigglesport.it)

Se Valentino Rossi è capo del team di moto, e nel frattempo si dedica alle corse su quattro ruote, un altro grande campione italiano sta per tornare nella MotoGP: Andrea Dovizioso, uno dei piloti più amati dai tifosi azzurri, il quale ha vinto tanto, ma sempre meno di quanto avrebbe davvero meritato.

Il suo ritorno ha lasciato un vuoto incolmabile nel mondo dei motori. L’annuncio di domenica al Mugello ha fatto il giro del mondo, tra l’altro, nel giugno del 2023, proprio durante la gara del Mugello, Dovizioso ha ricevuto il premio alla carriera, entrando nella leggenda di questo sport.

Andrea Dovizioso rientra nella MotoGP a due anni di distanza dal ritiro

Dopo aver rischiato la vita durante un allenamento su una moto da cross, Andrea Dovizioso è pronto a rientrare, dopo due anni, nella MotoGP. Non correrà più, ma svolgerà un altro ruolo. “Non ho piani stabiliti per il futuro, ma una casa mi ha contattato per un nuovo progetto”, ha spiegato il diretto interessato.

Dopo due anni di riposo, dunque, il campione è pronto a tornare. “Ho lasciato la porta aperta, non sono ancora troppo vecchio. Ancora non so bene cosa accadrà, ma da parte mia c’è la disponibilità”. MotoGP, il pilota apre al clamoroso ritorno: “Non sono vecchio”. E ancora, Valentino Rossi, ormai non ci sono più dubbi: l’annuncio in diretta gela Marquez.

Impostazioni privacy