Tensione tra le parti: gelo all’Inter

I nerazzurri continuano la loro marcia impressionate, ma scoppia un caso che potrebbe destabilizzare tutto l’ambiente

Ennesima prova di forza. L’Inter vince anche all’Olimpico contro la Lazio proponendo un’altra prestazione da grande squadra e sfrutta al meglio il mezzo passo falso di venerdì sera della Juventus a Genova e allunga a più quattro sui rivali. Altra partita timbrata dalla coppia d’attacco dei sogni Lautaro-Thuram che con un gol per tempo hanno mandato al tappeto i biancocelesti. Ma oltre al reparto offensivo, quello che impressiona è la solidità della squadra di Inzaghi.

Inter problema rinnovo titolare
Inter, problema con un titolare: cala il gelo (LaPresse) – wigglesport.it

Nelle ultime otto partite di campionato Sommer ha subito solamente due gol: quello di Scamacca nella vittoria per 2-1 sul campo dell’Atalanta e quello di Vlahovic nello scontro diretto dell’Allianz Stadium terminato 1-1. Rispetto ad un anno fa il tecnico piacentino ha sistemato al meglio la difesa e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Non si parla esclusivamente del reparto arretrato, ma di tutti gli elementi della squadra che interpretano al meglio la fase di non possesso, anche perché nell’arco di queste ultime partite l’allenatore non ha mai potuto schierare i difensori titolari visti gli infortuni di Pavard e Bastoni prima e di De Vrij poi.

Per questo difficilmente l’Inter interverrà sul mercato in quella zona di campo. Diverso invece il discorso in altri reparti: vista l’operazione di Cuadrado è probabile che si interverrà per coprire la fascia destra, mentre se ci dovesse essere un’occasione si faranno valutazioni anche sull’attacco.

Gelo all’Inter: salta tutto e addio

La priorità della società, però, al momento è quella di blindare i propri gioielli. E quindi dopo Dimarco si sta lavorando per i rinnovi di Lautaro Martinez e Calhanoglu, che sembrano ben indirizzati viste anche le volontà dei giocatori. Dopo gli introiti della passata stagione e la cessione decisamente remunerativa di Onana la scorsa estate, Marotta e Ausilio non dovrebbero essere costretti a vendere un pezzo pregiato a giugno, cosa che sembrava scontata solamente 7-8 mesi fa.

Inter distanza rinnovo titolare gelo
Parti distanti, il rinnovo non arriva: tifosi furiosi (LaPresse) – wigglesport.it

Ma proprio in ottica rinnovi, c’è invece un caso spinoso che potrebbe destabilizzare l’ambiente: si tratta di Denzel Dumfries. L’esterno olandese ha il contratto in scadenza nel 2025 e l’Inter ha avanzato la propria proposta al procuratore del giocatore, che però non ha accolto positivamente il primo approccio. Le richieste del calciatore sono ben diverse e le parti sono abbastanza distanti. Questo muro eretto dall’olandese non ha fatto piacere al club e al momento il clima è abbastanza teso. Se non si dovesse raggiungere un accordo è quindi probabile che il classe 1996 venga venduto la prossima estate per evitare di perderlo a zero.

Impostazioni privacy