“Sta per firmare” Milan, scelto il nuovo allenatore: un nome impensabile

“Sta per firmare” Milan, scelto il nuovo allenatore: ecco chi è e perché è molto discusso in un momento come questo. Nome impensabile che ha scatenato i tifosi e non solo. E’ la scelta giusta? In molti si interrogano… 

Milan, arriva il nuovo allenatore: l'annuncio è pazzesco
Curva Sud Milan, i tifosi più caldi (wigglesport)

L’addio di Pioli si è consumato durante l’ultima gara contro la Salernitana, salutato da squadra e tifosi per i risultati ottenuti nel corso dei suoi 5 anni in rossonero. Ora per il club è arrivato il tempo di voltare pagina e scegliere un nuovo allenatore, che nell’idea della dirigenza è già stato trovato da tempo. La scelta è stata ampiamente discussa e non trova molti fan a supportarla, nonostante nelle ultime due stagioni ci siano state ben più che semplici lamentele nei confronti di Pioli, esonerato al termine della stagione.

“Sta per firmare” Milan, scelto il nuovo allenatore

Milan, ecco il nuovo allenatore: chi prende il posto di Pioli
Paulo Fonseca, ex Roma (wigglesport)

Il profilo scelto è quello di Paulo Fonseca, confermato anche dall’ex ds della Roma Gianluca Petrachi che lo portò nell’estate del 2019: “Mi dicono con estrema certezza che è pronto per firmare” riporta il ‘Corriere dello Sport’ che a sua volta cita ‘TvPlay’. Petrachi racconta che la scelta Fonseca è stata fatta in funzione del progetto orientato sui giovani e sul calcio offensivo, ma in Italia non ebbe fortuna come ci si aspettasse. 

Fonseca porterà la sua idea di gioco e soluzioni differenti rispetto alla gestione Pioli. 4-2-3-1 o 4-3-3 sono i moduli che rappresentano il marchio di fabbrica, che ben si sposa con l’identikit già tracciato dal precedente allenatore. Fonseca avrà pieni poteri sul mercato e chiederà giocatori adatti e mirati, che dovranno ben figurare all’interno della sua idea di gioco e aumentare il livello e la competitività della rosa. Il portoghese firmerà un contratto biennale con opzione per un altro anno per 4,5 milioni di euro annui. Con il suo arrivo la società spera di poter fare il salto di qualità per ripartire con slancio con il nuovo progetto tecnico.

Milan, ecco Fonseca: tifosi dubbiosi

Rilanciatosi in Ligue 1, Fonseca è pronto a tornare in auge nonostante i tifosi non siano particolarmente convinti della scelta; eppure per Petrachi rappresenta una prima scelta, un ottimo profilo di caratura internazionale che con il tempo potrebbe far ricredere tutti i detrattori. Al Milan lo attende una sfida davvero significativa, ora starà a lui cercare di fare il massimo per provare a costruire una squadra vincente costruita attorno ad un progetto ambizioso. Pioli, nonostante tutto, è riuscito a vincere uno scudetto, è arrivato sempre in Champions League e ha conquistato anche una semifinale di Champions, per lui non sarà facile raccogliere un’eredità davvero importante.

Impostazioni privacy