Scambio con il bomber: Gudmundsson resta in Serie A

Albert Gudmundsson, la sorpresa assoluta di questa prima parte di stagione, può restare in serie A: possibile scambio con il bomber di una big, ecco la situazione

In serie A tra le sorprese più grandi di questa prima parte di stagione ci sono sicuramente Andrea Colpani e Albert Gudmundsson. I due fantasisti stanno trascinando a suon di gol Monza e Genoa, mettendosi in mostra. Presto potrebbero approdare in qualche big che hanno già messo gli occhi su di loro. Sicuramente questo è il caso per l’islandese che sembra essere già seguito da molte squadre.

Serie A, pronto lo scambio col bomber per Gudmundsson
Albert Gudmundsson può restare in serie A: possibile scambio col bomber – (ANSA) – wigglesport.it

Sin dal principio è stata la Roma ad interessarsi a lui, specialmente dopo quanto successo nella gara giocata tra giallorossi e rossoblù con questi ultimi che fecero vivere una notte da incubo a Mourinho, sconfitto per 4-1 a “Marassi”. Da quel momento il classe ’97 è entrato di diritto nella lista della spesa della dirigenza giallorossa. La Roma non molla Gudmundsson ma deve guardarsi da molte concorrenti.

Gudmundsson ha molto mercato in serie A: pronto lo scambio con il bomber

A partire dal Napoli, ma soprattutto in Premier League, dove lo vorrebbero a tutti i costi. Sono diversi i club inglesi a cui è stato accostato. Ecco perché la Roma pur di convincere il Genoa ad accettare la propria offerta è pronta a giocarsi la carta di un bomber molto ambito. In questo modo l’islandese resterebbe in serie A per la felicità di molti, a partire dagli amanti del fantacalcio.

Scambio con il bomber: Gudmundsson resta in serie A!
Albert Gudmundsson ha diversi estimatori anche in serie A: il possibile scambio con Belotti può farlo restare nel nostro campionato – (ANSA) – wigglesport.it

Premesso che la trattativa dovrebbe concretizzarsi per la prossima stagione e non a gennaio, la Roma starebbe provando a proporre uno scambio con Belotti. L’ex attaccante del Torino in questa annata sta avendo più continuità rispetto la scorsa, trovando anche diverse volte il gol. L’attacco titolare giallorosso è Dybala-Lukaku e su questo non si discute. Ma quando uno dei due non c’è, la carta Belotti è un usato sicuro e di ottimo affidamento per Mourinho.

La Roma però potrebbe decidere di sacrificarlo per arrivare al giocatore del momento, che in prospettiva può diventare una delle star del calcio internazionale. Il classe ’97, inoltre, ha dalla sua anche l’età, ancora relativamente giovane rispetto a Belotti che a breve compirà 30 anni. Un “sacrificio” che la dirigenza giallorossa, insomma, farebbe volentieri.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy