Ritiro Hamilton, bomba in Formula 1: c’è la conferma

Novità sul proseguo della carriera di Lewis Hamilton. Il pilota Mercedes lo dichiara apertamente: ecco cosa potrebbe accadere.

Il binomio Lewis Hamilton e Mercedes ha portato grande successo ad entrambi. La scuderia tedesca ha trovato nel pilota britannico il suo campione. Al contempo, alla guida di un’auto che per lunghi anni è stata dominante, Hamilton è riuscito ad eguagliare il record di Michael Schumacher come titoli mondiali vinti. E nel mirino, inutile nasconderlo, ha l’ottavo sigillo che gli consentirebbe di entrare ancora di più nella storia del motorsport.

Hamilton
Lewis Hamilton parla del suo futuro (ANSA) Wigglesport.it

Peccato che sulla strada di Hamilton negli ultimi anni si sia parato Max Verstappen con la sua imbattibile Red Bull. Hamilton così ha dovuto mettere momentaneamente da parte i propositi di titoli. Ma adesso, con il recente rinnovo per altri due anni, il campione britannico avrà almeno altre due occasioni per provare a scrivere la storia. La Mercedes infatti ha deciso di affidare all’esperienza di Hamilton anche per le prossime due stagioni. Anche per una questione di ciclo delle power unit.

Nel 2026 infatti ci sarà un cambio di regolamento sulla power unit che porterà quindi grandi novità nel circus. E’ previsto per quell’anno anche l’ingresso di grandi costruttori come Audi e il ritorno della Ford. C’è quindi grandissima aspettativa. E tutto ciò, naturalmente, coinvolge anche Lewis Hamilton che, nel 2026, avrà 40 anni. Un’età che, al di là dell’indubbio talento che il pilota britannico è in grado sempre di esprimere, porta a riflessioni sul fatto che sia naturale considerare un ritiro al termine dell’attuale contratto.

Hamilton non chiude all’ipotesi: ancora in pista nel 2026

Vedremo un Lewis Hamilton ancora in pista nel 2026? A mettere la pulce nell’orecchio è lo stesso pilota che in una lunga intervista alla BBC parla di come in realtà non è da escludere un’ipotesi del genere. Difficile ma non impossibile. “Non avrei mai pensato di correre fino ai 40 anni.” ha dichiarato Hamilton. “Sono 16 anni che faccio questa vita. Ma ho imparato a non dare mai nulla per scontato. Mi piace guidare come il primo giorno, quando sono in auto ho ancora il sorriso come la prima gara.”

Verstappen Hamilton
Hamilton proverà a battere Verstappen e conquistare l’ottavo titolo mondiale (ANSA) Wigglesport.it

Insomma tutt’altro che chiusura ad un nuovo rinnovo. Qualora davvero si presentasse sulla griglia di partenza del mondiale 2026 si tratterebbe del 20° campionato del mondo di Formula 1 a cui il pilota britannico parteciperebbe. L’obiettivo, inutile nasconderlo, è sempre quello: l’ottavo titolo mondiale. Per adesso ci sono ancora altre due opportunità, ma Hamilton non esclude possa esserci anche una terza o una quarta.

Impostazioni privacy