Mourinho al posto di Ancelotti: offerto nuovo contratto

José Mourinho può arrivare al posto di Carlo Ancelotti: il portoghese può sedersi su una panchina molto gloriosa dopo la Roma. Offerto un nuovo contratto!

Panchine girevoli in Europa e nel mondo la prossima estate. Tanti potranno essere i cambi anche per le squadre più blasonate del globo. C’è qualcuno che già attende determinati allenatori chi invece risentirà in maniera importante dell’effetto domino che il fenomeno provocherà. A partire dal futuro di José Mourinho.

Mourinho sostituisce Ancelotti, offerto nuovo contratto
José Mourinho può arrivare al posto di Ancelotti: ecco dove e cosa sta succedendo – (ANSA) – wigglesport.it

Lo Special One, come noto, con ogni probabilità non resterà alla Roma. Il rinnovo ancora non è arrivato e contando i dissidi che ci sono con i Friedkin difficilmente arriverà. Si andrà a scadenza a giugno e poi sarà addio. Una decisione ancora non presa in maniera definitiva ma tutto lascia pensare che si vada in quella direzione lì. Per la gioia dei tanti estimatori che il portoghese ha sull’intero globo terrestre, pronti a fare carte false pur di tesserarlo.

Mourinho al posto di Ancelotti: offerto un nuovo contratto?

Come ad esempio alcuni club dell’Arabia Saudita, pronti a rivestire d’oro l’ex Inter. Il problema è che attualmente Mou non è ancora convinto di accettare una meta così esotica e starebbe prendendo tempo. La sua priorità oggi è la Roma ma sa bene che l’anno prossimo potrebbe trovarsi altrove. Però di cedere alle lusinghe arabe non è ancora convinto. Così lo scenario può essere un altro, ovvero quello di arrivare al posto di Carlo Ancelotti.

Mourinho per Ancelotti, offerto il nuovo contratto
Carlo Ancelotti può essere sostituito da José Mourinho: offerto un nuovo contratto? – (ANSA) – wigglesport.it

Anche il futuro dell’ex Milan è in bilico. L’attuale allenatore del Real Madrid sembrava essere ad un passo dal diventare, da giugno prossimo, il nuovo CT del Brasile, al termine del suo contratto con gli spagnoli. Ma col passare del tempo il tecnico italiano è sempre meno convinto della destinazione brasiliana. Anche perché, nel frattempo, le cose col Real vanno a gonfie vele e lui nella realtà madrilena si trova benissimo. Non vorrebbe lasciare e sta meditando un clamoroso rinnovo con Florentino Perez. In Brasile sono ancora convinti che arriverà e sarà lui il prossimo CT, ma questo è tutto da verificare.

A quel punto, in caso di rifiuto di Ancelotti che resterebbe così al Real Madrid, il Brasile potrebbe pensare a Mourinho, se quest’ultimo dovesse dire addio alla Roma. Dunque nel futuro del portoghese può esserci a tutti gli effetti la nazionale brasiliana. Si vedrà a fine stagione, ma il suo nome è il secondo in lista dopo Ancelotti. Se quest’ultimo, invece, dovesse alla fine accettare la corte brasiliana e lasciare il Real, non è escluso che Florentino Perez a quel punto provi a riportare in Blancos proprio Mou. Un vero e proprio intreccio di panchine!

Impostazioni privacy