Juve, cessione a sorpresa: nessuno pensava potesse andare là

Incredibile cessione a sorpresa in casa Juventus: nessuno pensava che il calciatore potesse lasciare la rosa di Max Allegri per andare lì

In questa stagione Max Allegri ha dimostrato di non farsi troppi problemi a lanciare i giovani presenti in rosa. Allo stesso tempo va sottolineato che il club ha spesso dovuto fare i conti con defezioni e questo lo ha quasi obbligato a queste scelte. L’ultimo esempio è Kenan Yildiz, ma durante la prima parte di campionato sono stati diversi i talenti gettati nella mischia dal tecnico livornese. Lo stesso allenatore avrebbe detto alla società di non voler nessun innesto a gennaio, purché si resti con questa squadra, per non intaccare l’unità dello spogliatoio e un gruppo che sembra affiatato e coeso.

cessione a sorpresa in casa Juve
addio Juve, destinazione a sorpresa (Ansa) Wigglesport

Potrebbero però esserci le classiche eccezioni a confermare la regola. Soprattutto per quei giovani che fino ad ora stanno trovando il campo con il contagocce. Come ad esempio Iling-Junior o anche Nicolussi Caviglia.

Quest’ultimo è stato usato in emergenza, soprattutto quando Manuel Locatelli è stato costretto ai box in una linea di centrocampo che ricordiamo è orfana di Pogba e Fagioli. Si tratta proprio del reparto in maggior sofferenza a livello numerico per la Juve. Non è esclusa però la cessione dell’ex Salernitana.

Nicolussi Caviglia, cessione a sorpresa? Il giocatore può lasciare la Juve

Il classe 2000 può dunque salutare Allegri e compagnia nelle prossime settimana, già durante il mercato di gennaio. Quello che avrebbe del clamoroso non solo è la sua cessione ma anche la destinazione, nessuno poteva pensare che andasse davvero lì.

Cessione a sorpresa in casa Juve: destinazione incredibile!
Hans Nicolussi Caviglia può passare dalla lotta scudetto alla…serie B! – (ANSA) – wigglesport.it

Nicolussi Caviglia, infatti, potrebbe passare dalla lotta scudetto alla…serie B! Secondo quanto riportato da La Gazzetta del Mezzogiorno, infatti, il giocatore è seguito dal Bari che ha come pallino il dover rinforzare la rosa essendo a centro classifica, una delle sorprese più negative di questa prima parte di stagione tra i cadetti dopo la promozione sfiorata la scorsa stagione e sfumata solo in pieno recupero nella finale play-off.

Non sembrava potessero esserci margini di addio ancor meno in una categoria inferiore ma probabilmente è la soluzione migliore per il giocatore che vuole giocare con maggiore continuità. Prima però sarà necessario riuscire ad acquistare almeno un altro centrocampista in casa Juve per rimpolpare un reparto numericamente in difficoltà. Sul calciatore c’è anche la Salernitana, club a caccia di rinforzi e Nicolussi Caviglia ha già militato in passato. Nicolussi Caviglia diviso tra Salernitana e Serie B con una cessione che fa comunque rumore.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy