Jannik Sinner può farcela, la storia è ad un passo: manca poco

Grande attesa per il prossimo impegno agonistico di Jannik Sinner che torna in campo dopo il successo nel torneo Atp 500 di Rotterdam

Uno step dopo l’altro, un obiettivo per volta, da conquistare con feroce determinazione. Il percorso di Jannik Sinner, o per meglio dire, la sua scalata ai vertici del tennis mondiale procede spedita e, almeno si spera, senza particolari intoppi. Il ventiduenne campione altoatesino ha iniziato il 2024 alla grande con la conquista degli Australian Open, il primo Grande Slam della sua carriera.

Sinner può farcela
Sinner può farcela davvero (LaPresse) – Wigglesport.it

La vittoria nell’Atp 500 di Rotterdam quasi non ha fatto notizia, ma è servito a ribadire il suo straordinario periodo di forma. Quello che sta invece per iniziare è uno dei Masters 1000 più attesi e di maggior prestigio, il classico torneo di Indian Wells che vedrà ai nastri di partenza tutti i migliori tennisti del mondo.

Sia Novak Djokovic che Carlo Alcaraz prendono parte all’evento ed entrambi con l’intenzione di interrompere il momento magico del giovane campione di San Candido. Tra l’altro il fuoriclasse serbo e il giovane talento di Murcia sono proprio i due che precedono Sinner nel ranking Atp.

Il quale si è già posto come prossimo traguardo il sorpasso ai loro danni nella classifica mondiale. Il nostro giovane campione occupa attualmente il 3/o posto ma il 2/o appare già alla sua portata. Complice il periodo di forma tutt’altro che esaltante attraversato dall’amico e rivale Alcaraz, esiste la chance concreta che già ad Indian Wells si consumi un avvicendamento tra i due.

Jannik Sinner, il sorpasso su Alcaraz è a portata di mano: cosa deve accadere ad Indian Wells

Esistono alcune combinazioni, nient’affatto impossibili da verificarsi, che consentirebbero al tennista altoatesino di salire ancora un gradino in classifica diventando il primo azzurro nella storia di questo sport ad occupare la seconda posizione nel ranking Atp.

Sinner vuole scavalcare Alcaraz
Sinner e Alcaraz amici e rivali (LaPresse) – Wigglesport.it

Ecole in rapida successione: Alcaraz viene eliminato prima dei quarti, oppure viene eliminato ai quarti e Sinner centra almeno gli ottavi. Altra combinazione: Alcaraz esce in semifinale e Sinner centra almeno la semifinale. Infine, nel caso in cui e i due si dovessero ritrovare in finale con Sinner che uscisse vincitore dalla sfida con il giovane spagnolo.

Da quanto si può evincere Indian Wells è un torneo in cui Sinner potrebbe scrivere un’altra pagine memorabile nella storia del tennis italiano. Nessun atleta italiano tra le altre cose è mai riuscito ad imporsi nel prestigioso evento californiano, ma ormai con lui siamo abituati alle prime volte.

Impostazioni privacy