Jannik Sinner ‘dimenticato’: l’annuncio in diretta spiazza tutti

Jannik Sinner dimenticato? L’incredibile annuncio in diretta spiazza tutti, ma sembra che i tifosi abbiano scelto il loro nuovo idolo

Nel mondo dello sport, come nella vita in generale, si fa presto a sostituire i propri idoli. Ciò accade specialmente quando qualcun altro sale alla ribalta, facendo finire nel “dimenticatoio” il beniamino precedente. Nell’ultima settimana nel mondo del tennis è andata così con Jannik Sinner finito in secondo piano. Questo è successo soprattutto a Roma, durante gli Internazionali, dove l’altoatesino era assente.

Jannik Sinner dimenticato, arriva l'annuncio
Jannik Sinner dimenticato? Arriva il clamoroso annuncio in diretta – (ANSA) – wigglesport.it

La gestione del problema all’anca è stata impeccabile, considerando la gravità della situazione e la possibilità di perdere parecchi anni di carriera. Un po’ com’è successo a Andy Murray. Certo, a Sinner avrebbe fatto piacere partecipare al Masters 1000 di Roma, però il pubblico ha trovato un suo ‘sostituto’.

Si tratta di Zverev, che ha ricevuto un fortissimo sostegno da parte del pubblico italiano. E non ha perso occasione per rimarcare quanto questo per lui sia motivo di gioia.

Jannik Sinner dimenticato, l’annuncio in diretta sorprende tutti

Intanto l’azzurro deve subire anche lo “smacco” di essere stato “dimenticato” dai tifosi negli ultimi giorni. L’annuncio è arrivato dal suo sostituto nel cuore dei fan, protagonista negli ultimi giorni agli Internazionali di Roma.

Sinner dimenticato, l'annuncio spiazza tutti
Alexander Zverev sostituisce Sinner nel cuore dei tifosi italiani! – (ANSA) – wigglesport.it

Alexander Zverev ha raggiunto la finale del Foro Italico grazie ad un torneo condotto alla grande. Il tedesco, con chiari origine russe, è tornato in finale dopo un po’ di tempo, sfruttando il forte incitamento da parte del pubblico.

I tifosi italiani, infatti, sembrano aver scelto il proprio idolo e chi tifare durante questi Internazionali in assenza di Sinner. Proprio Zverev, il quale stupito da tutta questa acclamazione, non si è sottratto a rispondere alle domande sull’argomento. “Buffo che quando gioca in Italia sia uno dei tre paesi in cui ricevo maggior sostegno, mi sento come se fossi italiano quando sono qui” è la felice ammissione da parte di Zverev.

Poi continua: “Ricevo amore continuo ed energia da parte del pubblico, questa cosa mi dà grande sostegno e mi aiuta davvero molto, lo apprezzo”. Inevitabile parlare di Sinner e fare un paragone con lui. Jannik sostituito? “Gli italiani sono pazzeschi. Non voglio sostituire Jannik nel loro cuore, ci mancherebbe, ma forse per questa settimana se la pensano così non può che farmi piacere”. Chissà cosa ne avrà pensato l’altoatesino.

Impostazioni privacy