Inzaghi spaventa l’Inter: tre condizioni per restare in panchina

Simone Inzaghi è pronto a spaventare l’Inter: detta tre condizioni per restare in panchina anche l’anno prossimo dopo l’annata dei record attuale

Simone Inzaghi è il principale protagonista della cavalcata dell’Inter in questa stagione, sia in Italia che sul panorama europeo. Sulla copertina finiscono i vari Lautaro Martinez, Calhanoglu, Dimarco, etc ma il vero artefice di tutto ciò è il tecnico piacentino. Anche perché i nerazzurri vincono con un gioco scintillante, cosa che l’ex allenatore della Lazio aveva già messo in mostra nella sua esperienza nella Capitale.

Inter, Inzaghi detta le condizioni per restare
Simone Inzaghi spaventa l’Inter: ecco le sue condizioni per restare in nerazzurro – (ANSA) – wigglesport.it

I tifosi se ne sono accorti e non mancano modo di tributargli la propria riconoscenza con cori d’affetto che inneggiano al piacentino. Sembra proprio che nell’ultimo anno sia scoccata definitivamente la scintilla con la piazza. Arrivare in finale di Champions League e vincere ripetutamente Coppa Italia e Supercoppa italiana, a quanto pare, non bastava per la dirigenza nerazzurra.

In estate erano tante le voci che parlavano di un ultimatum per Inzaghi. Se non fosse arrivato lo scudetto in questo campionato, sarebbe stato addio. Stavolta però la situazione è differente e potrebbe ribaltarsi, il futuro di Inzaghi è in bilico ma non dipende ora solo dal club.

Inzaghi spaventa l’Inter: tre condizioni per restare in nerazzurro

Invece l’allenatore si è tolto più di qualche soddisfazione in questa stagione, smentendo chi ancora non credeva nelle sue capacità. L’Inter è sempre più vicina allo scudetto, è messa bene negli Ottavi di Champions e spera di concludere al meglio la stagione, poi si deciderà il futuro con Inzaghi.

Su di lui sarebbero finite le due big assolute storicamente di Premier League ovvero Liverpool e Manchester United, rapite dal bel gioco dell’ex Lazio. I Reds cambieranno guida tecnica dopo nove anni con Klopp che ha scelto di prendersi una pausa. I Red Devils, invece, dovranno ricostruire dopo una stagione difficile e al di sotto delle aspettative. Forte di questo interessamento, Inzaghi può fare la voce grossa con l’Inter sul tema del rinnovo del contratto e imporre tre condizioni.

Inzaghi spaventa l'Inter: tre condizioni per restare
Simone Inzaghi spaventa l’Inter: ha dato tre condizioni per restare in nerazzurro – (ANSA) – wigglesport.it

La prima è un adeguamento dello stipendio da 5,5 milioni attuali a 7 milioni di euro a stagione più bonus. La seconda condizione è la durata del nuovo contratto: vuole un biennale e dunque fino al 2027 e non fino al 2026, considerando anche l’attuale. Infine la promessa da parte della dirigenza di non vendere nessun big e quindi i vari Barella, Calhanoglu e Lautaro Martinez su tutti. Un progetto ambizioso per Inzaghi che vuole crescere sempre di più per legarsi in maniera definitiva ai nerazzurri.

Impostazioni privacy