Il grande ritorno di Berrettini: nuovo intreccio con Sinner

Berrettini sulle orme del suo amico e connazionale Sinner: l’inaspettato intreccio ha stupito il popolo dei social.

Avevamo fatto male i conti. Matteo Berrettini, contrariamente a quello che avevamo immaginato, non tornerà in campo ad Indian Wells. Potrebbe non essere pronto mentalmente, o chissà, magari vuole intensificare il lavoro con il nuovo allenatore Francisco Roig, prima di buttarsi nuovamente nella mischia. Sta di fatto, quali che siano le ragioni, che dopo le numerose false partenze non è ancora scoccata l’ora del suo rientro.

Berrettini si allena nell'Accademia dell'ex coach di Sinner
Berrettini non ha ancora sciolto le riserve sulla data del suo ritorno in campo (AnsaFoto) – Wigglesport.it

Per una cattiva notizia come questa ce n’è una, però, che potrebbe infondere un po’ di speranza nei tifosi del martello romano. Farà piacere a tutti sapere, infatti, che il tennista non è fermo. Il che significa, almeno in teoria, che il problema sul versante fisico, quello che lo scorso 31 agosto lo aveva indotto a ritirarsi dagli Us Open, dovrebbe essere risolto. Se così non fosse, non potrebbe neppure allenarsi. Il finalista di Wimbledon 2021 lo sta facendo, invece, regolarmente e con una certa intensità, a riprova del fatto che il suo esordio stagionale non è comunque così lontano nel tempo.

Ha trascorso le ultime settimane a Montecarlo e, proprio dal Principato, aveva postato i primi scatti in compagnia del suo nuovo mentore, l’ex alternate coach di Rafael Nadal. Poi, c’è stato un cambio di location. Un cambio di location che speriamo possa portare un po’ di fortuna, dato i recenti trascorsi di Matteo.

Berrettini alla corte di Piatti: da Montecarlo a Bordighera

Nel fine settimana l’ex numero 1 d’Italia si è spostato a Bordighera, in un ruolo particolarmente caro al suo amico e connazionale Jannik Sinner. In quella stessa Accademia in cui il campione altoatesino, che al suo arrivo altro non era che un ragazzino dallo spiccato talento, si è trasformato nel campione che, un mese fa, è riuscito a conquistare il suo primo titolo Slam.

Sì, avete capito bene: Berrettini si sta allenando al Piatti Tennis Center. In Liguria con lui ci sono ovviamente l’allenatore Francisco Roig, il coach casertano Umberto Rianna  e anche Alessandro Bega, che oltre ad essere suo amico è un allenatore Wta. Fino a qualche tempo fa ha lavorato, per inciso, con Ajla Tomljanovic, che guarda caso è l’ex fidanzata del tennista romano.

Berrettini si allena nell'Accademia dell'ex coach di Sinner
Nel fine settimana Berrettini si è allenato da Piatti, l’uomo che ha fatto di Sinner un campione (AnsaFoto) – Wigglesport.it

Come abbiamo potuto desumere dalle immagini circolate sui social network, l’ex pupillo di Vincenzo Santopadre ha avuto l’occasione di dividere il campo con Rocco Piatti, figlio di Riccardo, sotto lo sguardo vigile di Cristian Brandi, da anni al fianco dell’uomo che prima di tutti ha creduto in Sinner. Non resta che aspettare, a questo punto, che Berrettini sciolga finalmente le riserve sul suo attesissimo ritorno in campo.

Impostazioni privacy