Matteo Berrettini torna in campo: ecco la data

Fermo dal 31 agosto scorso, l’ex numero 6 del ranking mondiale è finalmente pronto al rientro: c’è la conferma

Quasi quasi verrebbe voglia di non dirlo. Così, per scaramanzia, onorando le precedenti delusioni e le altre occasioni in cui era sembrato finalmente arrivare il momento tanto atteso. La notizia è però stata confermata, quindi non possiamo esimerci: Matteo Berrettini torna in campo. Il calvario sembra davvero finito.

C'è finalmente la data del ritorno in campo di Berrettini
Matteo Berrettini, l’attesa è finita: ecco quando torna (LaPresse) – Wigglesport.it

Lontano dai campi dal 31 agosto, giorno del suo match di secondo turno agli Us Open contro il francese Rinderknech, il tennista romano sarebbe dovuto rientrare nel circuito nell’ATP 250 di Brisbane, quello che ha visto il ritorno sul rettangolo di gioco di un certo Rafa Nadal, la cui corsa si è poi interrotta alla terza partita.

Per la verità, subito dopo la rottura parziale del legamento peroneo astragalico anteriore rimediata sul cemento di New York, filtrava ottimismo su un rientro in campo in tempi relativamente brevi da parte del finalista di Wimbledon 2021. Già tormentato, durante tutto un 2023 da incubo, di problemi di varia natura, il tennista romano aveva anche sognato, per un momento, di rientrare tra i giocatori convocabili per la spedizione azzurra a Malaga. Quella che poi avrebbe clamorosamente portato in dote la mitica Insalatiera.

Nulla da fare, Matteo non recuperò in tempo, limitandosi a tifare dalla panchina, guardando Sinner e compagni mettere in riga tutti gli avversari e trionfare nell’ultimo scontro con l’Australia.

Berrettini, stavolta ci siamo: c’è la wild card

Dopo il forfait di Brisbane, interpretato inizialmente dagli addetti ai lavori come una volontà di non affrettare i tempi prendendosi qualche giorno in più di riposo in vista degli Australian Open, Berrettini annunciò a stretto giro di posta la mancata partecipazione al torneo di esibizione Kooyong Classic, che sarebbe andato in scena due giorni prima dell’inizio ufficiale dell’Happy Slam.

Ormai avevano tutti capito che di lì a poco sarebbe arrivata la notizia tanto temuta: la rinuncia a Melbourne. Ed inevitabilmente arrivò l’annuncio ufficiale. Sorteggiato contro Stefanos Tsitsipas in un primo turno da brividi, il romano ha dato forfait, allungando ancora i tempi del rientro e soprattutto scivolando – proprio lui, ex numero 6 del mondo – alla posizione 125 del ranking mondiale.

Matteo Berrettini torna in campo: c'è la data
Matteo Berrettini, stavolta è tutto vero: torna in campo a Marsiglia (LaPresse) – Wigglesport.it

Durante il Major che alla fine ha visto trionfare un eccezionale Jannik Sinner, non si hanno avuto notizie, da parte dello staff di Matteo, della programmazione relativa al rientro in campo. Il silenzio è stato spezzato, seppur indirettamente, dal quotidiano francese ‘La Provence’ che ha confermato, a margine della rinuncia proprio del campione altoatesino, la partecipazione dell’ex allievo di Vincenzo Santopadre all’ATP 250 di Marsiglia, che avrà inizio il 5 febbraio.

Si parla di wild-card anche se nelle ultime ore il tennista romano si è chiuso in un curioso silenzio e non c’è nessun rumors ufficiale. Allo stesso tempo gli organizzatori del torneo francese puntano a tennisti di spicco e Matteo ne farebbe sicuramente parte.

Impostazioni privacy