Ha già detto sì a Simeone: addio Juventus

Nessuna pausa invernale per il campionato questa stagione, ma nel frattempo le società si muovono anche in ottica mercato

Sarà un inverno particolare quello della stagione 2023-2024. Quest’anno, infatti, non è prevista alcuna sosta invernale sia a Natale che a Capodanno: le giornate continueranno a fluire ogni weekend, come se nulla fosse. Un modo per avvicinare ancora di più gli spettatori durante le feste. L’aumento della percentuale di riempimento degli stadi è comunque in continua crescita negli ultimi anni e sicuramente questo può essere uno stimolo in più per le società.

addio Juve, va da Simeone
colpo Atletico, Juve beffata (Lapresse) Wigglesport

Ma con l’arrivo del nuovo anno la mente dei club è ovviamente rivolta anche al mercato. Se in alcune occasioni passate – specialmente per i grandi club – la sessione di gennaio era vista come una possibilità per sfoltire la rosa, ora le cose sono un po’ diverse. Alcune big, su tutte Juventus e Milan, hanno bisogno di nuovi innesti a causa dell’emergenza numerica in cui si trovano per squalifiche (i bianconeri) e infortuni (i rossoneri).

Proprio la Vecchia Signora sta valutando da diverse settimane alcuni profili per il centrocampo, sicuramente il reparto che ha maggior necessità di nuova linfa. Costruito ponendo speranze in Fagioli e Pogba a ottobre Allegri si è praticamente ritrovato con i giocatori contati ed ha dovuto adattare altri giocatori in quella zona di campo.

La Juventus è solo un ricordo: ha già detto sì!

Giuntoli ha già individuato quelli che potrebbero essere i calciatori ideali per la seconda parte della stagione. L’obiettivo primario resta quello di centrare la zona Champions, ma sognare non costa nulla e i bianconeri proveranno ad infastidire l’Inter che ora dista quattro punti fino alla fine. Allegri ha richiesto una mezzala fisica e di passo e per questo gli occhi sono puntati specialmente all’estero.

Giuntoli beffato obiettivo saltato
Giuntoli beffato: l’obiettivo ha già deciso (La Presse) -wigglesport.it

L’obiettivo numero 1 sembra essere Kalvin Phillips. Il centrocampista del Manchester City non sta trovando spazio nella squadra di Guardiola e vorrebbe mettere nelle gambe minuti e presenze per non perdere la possibilità di partecipare all’Europeo. L’altra alternativa è Hojbjerg del Tottenham, ma per entrambi il club bianconero non può sporsi oltre il prestito con diritto di riscatto.

Un altro nome che era sul taccuino dell’ex ds del Napoli, invece, dovrà essere depennato. Si tratta di Thomas Partey che secondo le ultime indiscrezioni sembra aver trovato l’accordo per ritornare all’Atletico Madrid, dove rincontrerà il Cholo Simeone, l’allenatore che l’ha lanciato nel grande calcio. I Colchoneros affronteranno l’Inter agli Ottavi di Champions League e avranno ora un nuovo rinforzo per la mediana.

Impostazioni privacy