Ha detto ‘No’ alla Juve: i due motivi del clamoroso rifiuto

La Juventus al netto delle dichiarazioni ufficiali di Allegri e dello stesso Giuntoli sta cercando rinforzi in vista del mercato di gennaio

A più riprese e in svariate occasioni Massimiliano Allegri ha ribadito di non aver avanzato alla dirigenza alcuna richiesta di mercato. Anzi, il tecnico della Juventus ha sottolineato di voler trovare nell’organico attualmente a sua disposizione le risorse necessarie a proseguire lo straordinario cammino finora intrapreso da Chiesa e compagni. I bianconeri si trovano al secondo posto in classifica a soli quattro punti dall’Inter capolista e nonostante lo stesso Allegri vesta i panni del pompiere la parola ‘scudetto‘ non è affatto tabu dalle parti della Continassa. Anche perché qualche aiuto potrebbe giungere proprio dal mercato.

bomba in casa Juve
Juve scatenata sul mercato, affare in arrivo (Lapresse) Wigglesport

Il responsabile dell’area tecnica della Juventus, Cristiano Giuntoli, si sta muovendo su più fronti con la massima discrezione alla ricerca di qualche opzione di rilievo con cui poter rinforzare la rosa attuale. Da più parti si vocifera come l’eventuale partenza di uno o due giovani usciti dalla Next Gen bianconera e lanciato in prima squadra da Allegri possa sbloccare almeno un’operazione in entrata.

Secondo il portale elnacional.cat – da sempre molto attento alle vicende di mercato delle squadre spagnole – i bianconeri avrebbero fatto un tentativo concreto con una stella del Barcellona.

Juve, arriva il gran rifiuto: motivi di ingaggio e l’assenza dalla coppe le ragioni della decisione

Stiamo parlando di Raphael Dias Belloli – noto ai più semplicemente come Raphinha – ventisettenne trequartista mancino del Barcellona e della Nazionale brasiliana. Non trovando molto spazio con Xavi, il club blaugrana starebbe pensando di cedere l’ex gioiello del Leeds, anche attraverso la formula del prestito. La Juventus, informata in merito alla fattibilità dell’operazione, si sarebbe fatta avanti ricevendo ampia disponibilità da parte del club catalano ma al tempo stesso un netto rifiuto da parte del giocatore stesso.

Raphinha dice no alla Juve
Raphinha avrebbe rifiutato il passaggio alla Juve (LaPresse) – Wigglesport.it

Sarebbero due le ragioni che hanno influito sulla scelta dell’attaccante brasiliano: il ‘no’ della Juventus a garantirgli lo stesso ingaggio percepito a Barcellona e soprattutto l’assenza della squadra di Allegri dalle competizioni internazionali. Raphinha rimanendo a Barcellona giocherebbe comunque in Champions League a febbraio, mentre a Torino sarebbe impegnato solo ed esclusivamente nelle gare di campionato.

A questo punto Giuntoli e Manna dovranno rivolgersi altrove per puntellare la rosa bianconera durante il mercato di gennaio. E chissà che non si riaccenda un interesse concreto per Lazar Samardzic, sul quale però sembra in vantaggio il Napoli.

Impostazioni privacy