Frecciata in diretta e cessione: decisione in casa Roma

In casa Roma è stata presa una decisione importante in merito ad una situazione in particolare che sta agitando le acque: frecciata in diretta e cessione pronta

La Roma vive un momento positivo dopo un inizio di stagione difficile. Il club giallorosso ha reagito dopo aver passato momenti complicati che avevano visto Mourinho addirittura rischiare l’esonero. Invece gli uomini dello Special One non l’hanno tradito, nonostante qualche defezione di troppo sempre presente. Come quella che sta interessando da qualche tempo Chris Smalling, fermo addirittura dalla terza giornata.

Roma, frecciata in diretta tv: cessione possibile
José Mourinho ha lanciato una frecciata in diretta tv: cessione possibile, decisione presa – (ANSA) – wigglesport.it

L’infortunio del centrale inglese doveva essere di poco conto e invece rischia di trascinarsi ancora per molto tempo. A proposito di tradimenti, Mou forse si è sentito tradito proprio dall’ex United e non ha fatto nulla per nasconderlo. Il rapporto tra i due sembra essere ai minimi termini: lo si nota nelle continue frecciate che il tecnico manda al suo giocatore, addirittura due volte in due giorni, in diretta.

Mourinho scarica Smalling: frecciata in diretta, possibile la cessione? La decisione

Mou è andato giù dritto durante la conferenza del sabato, dove ha parlato direttamente di Smalling, lanciando macigni: “Sente ancora dolore, parliamo di un tipo di giocatore che se non è al 100% si tira un pochettino indietro. Se sente un minimo dolore non vuole giocare. Il rientro non è lontano ma per ora non lo prendo in considerazione perché quando lo farà deve prima tornare in forma, se ne parla nel 2024″ è il succo del discorso dello Special One. Quel “si tira indietro” la dice lunga. Il portoghese ha rincarato ancora di più la dose dopo la gara con l’Udinese.

Frecciata in diretta e cessione: decisione presa in casa Roma
Chris Smalling è sempre più ai ferri corti con José Mourinho: il difensore può essere ceduto già a gennaio! – (ANSA) – wigglesport.it

In questo caso si tratta di un messaggio indiretto: “Mancini gioca anche se ha una gamba sola”, ha detto parlando dell’altro centrale a sua disposizione. Leggendo tra le righe è una frecciata bella grossa a Smalling. Il rapporto tra i due è ai minimi storici e a questo punto è sempre più probabile una cessione dell’inglese.

Questa ipotesi era stata ventilata con insistenza nei giorni scorsi e sembra trovare conferma. Smalling può andare via, anche già a gennaio, magari in Arabia Saudita dove ha diversi estimatori. A quel punto la Roma dovrà per forza tornare sul mercato alla ricerca di un difensore. Il reparto però ha bisogno di innesti a prescindere, la situazione dell’ex United ha solo accentuato la necessità di intervenire in un ruolo in emergenza perenne.

Impostazioni privacy