Formula 1, è esplosa la bomba Verstappen: la rivelazione

Il  mondiale di Formula 1 è iniziato come indicato da tutti i pronostici, con il facile successo di Max Verstappen nel Gran Premio del Bahrain

Tutto secondo pronostico, nessun colpo di scena. La Red Bull ha dominato in lungo e in largo il Gran Premio del Bahrain, prima prova del mondiale di Formula 1. Il campione in carica Max Verstappen ha ribadito il suo ruolo di autentico padrone del Circus, mentre alle sue spalle si è fatto valere il compagno di squadra Sergio Perez che ha portato a casa un prezioso secondo posto.

Esplode la bomba Verstappen
Max Verstappen, clamorosi rumors sul futuro (LaPresse) – Wigglesport.it

La scuderia di Milton Keynes gode dunque di ottima salute, smentendo in parte qualche indiscrezione circolata nei giorni precedenti la gara secondo cui la nuova vettura realizzata da Adrian Newey non fosse all’altezza del recente passato. Niente di più falso, anzi: con la RB20 in pista il divario tra la Red Bull e le vetture rivali somiglia tanto a quello dello scorso anno.

Dunque tutto procede alla grande in pista. I problemi casomai arrivano lontano è lontano dai circuiti: è lì che il clima interno alla scuderia anglo-austriaca si sta facendo sempre più incandescente. Uno scenario che nessuno avrebbe mai immaginato, almeno fino a qualche settimana fa. Tutto nasce dal caso di Chris Horner e dalle accuse che gli sono state rivolte da una dipendente della scuderia per ‘comportamento inappropriato‘. L’indagine interna avviata dallo stesso team nei confronti del potente team Principal hanno portato alla sua completa assoluzione.

Formula 1, la Red Bull rischia di esplodere: le parole di Verstappen senior spiazzano

La diffusione di chat e foto, la cui autenticità in realtà non è stata ancora verificata, concernenti proprio la vicenda Horner, hanno fatto deflagrare una vicenda che rischia di spaccare in due la Red Bull. In tal senso arrivano le dichiarazioni rilasciate da Jos Verstappen, il padre di Super Max, che lasciano immaginare un possibile addio del figlio al team campione del mondo.

La Mercedes vuole Verstappen
Mercedes, esplode la bomba (LaPresse) – Wigglesport.it

L’ex pilota olandese è stato visto a colloquio in Bahrain con Toto Wolff, il grande capo della Mercedes che subito gettato acqua sul fuoco. Ecco le sue parole: “Conosco Jos da 25 anni e mi sono semplicemente congratulato per i risultati ottenuti da suo figlio”. Una versione a cui pochi hanno creduto.

Infatti lo stesso Jos Verstappen, secondo quanto rivelato dall’autorevole quotidiano The Telegraph, avrebbe confidato ad alcuni amici la concreta possibilità che Max possa lasciare la Red Bull per trasferirsi armi e bagagli alla Mercedes. Questo sì che sarebbe un colpo clamoroso.

Impostazioni privacy