Batosta Ferrari, che rivelazione su Verstappen: lo ha fatto davvero

Il GP del Bahrain ha confermato la netta superiorità della Red Bull nei confronti della concorrenza. La Ferrari appare comunque in crescita

La gara d’esordio del Mondiale di Formula 1 ha confermato in toto le impressioni maturate nei giorni immediatamente precedenti la partenza sul circuito del Bahrain: la Red Bull è ancora di gran lunga la vettura più competitiva del Circus. Max Verstappen ha dominato dal primo all’ultimo giro e alle sue spalle si è piazzato un rinfrancato Sergio Perez, giunto secondo.

Verstappen dominatore
Max Verstappen ha vinto il GP del Bahrain (LaPresse) – Wigglesport.it

La gara del Sakhir ha detto poi che la seconda forza del Mondiale 2024, almeno in questa sia prima fase e con un certo vantaggio sulla concorrenza, è la Ferrari: la Rossa ha confermato la sua attuale superiorità nei confronti di Mercedes, Aston Martin e McLaren grazie al terzo posto di Carlos Sainz e al quarto di Charles Leclerc.

Conforta il buon piazzamento del pilota monegasco ottenuto nonostante dei problemi ai freni che lo hanno limitato per quasi tutta la gara. Insomma, un esordio più che sufficiente per il Cavallino Rampante che ora potrà lavorare con maggiore fiducia sullo sviluppo della nuova vettura in vista delle prossime gare.

Ferrari, che batosta: la parole su Verstappen lasciano i tifosi della Rossa senza parole

Al termine della gara come di consueto, piloti e manager si sono concessi ai microfoni di stampa e tv presenti in Bahrain. Quanto mai lucida e approfondita è apparsa l’analisi del team principal della Ferrari, Frederic Vasseur, che ha commentato lo sviluppo del gran premio e le prestazioni dei due piloti di Maranello.

“Se Sainz fosse partito più avanti e con il ritmo di Charles nelle prime fasi avrebbe potuto lottare con Perez. Charles ha perso tempo con i freni – ha ammonito Vasseur – e non sappiamo perché. Non siamo partiti benissimo rispetto alla Red Bull, ma meglio in confronto all’anno scorso. Tra una settimana Gedda sarà tutto diverso”.

Vasseur gela tutti su Verstappen
Il team Principal della Ferrari Frederic Vasseur (LaPresse) – Wigglesport.it

Il prossimo fine settimana è infatti in programma il Gran Premio dell’Arabia Saudita in cui la Ferrari confida di ridurre il distacco dalle scatenate vetture di Milton Keynes. A proposito di questo, il manager francese ha espresso un dato che non può non spegnere le speranze dei tifosi della Rossa.

In Bahrain però non c’è stato niente da fare, come ribadito dallo stesso Vasseur: “Penso che Max fosse talmente avanti che poteva permettersi una sequenza di giri nei quali in uno spingeva e nell’altro risparmiava la batteria. Così hanno fatto il giro più veloce. In 55 giri ha accumulato 24 secondi di vantaggio, noi siamo sempre 4-5 decimi dietro e quindi dobbiamo crescere”.

Impostazioni privacy