Da Djokovic a Sinner: è tutto vero, l’annuncio ufficiale lascia sbalorditi

Sinner e Djokovic, guarda un po’ chi si rivede: l’annuncio circolato nelle ultime ore ha lasciato tutti a bocca aperta.

Prendete un calendario e sfogliate le pagine fino ad arrivare al mese di ottobre. A questo punto, cerchiate le date comprese tra il 14 e il 27 ottobre. È in quelle due settimane, su per giù, che si terrà la prima edizione di un torneo esibizione che sarà, potete giurarci, unico nel suo genere. Perché ad organizzarlo saranno i sauditi e a quelle latitudini, si sa, nessuno bada mai a spese quando si tratta di sport e di show.

I 6 migliori tennisti del mondo giocheranno il 6 Kings Slam
Novak Djokovic guiderà il battaglione dei campioni in trasferta a Riad (AnsaFoto) – Wigglesport.it

Sì, avete capito bene. Anche il tennis si è lasciato sedurre dall’Arabia Saudita e lo conferma il fatto che, nelle date prima citate, 6 dei migliori campioni del circuito voleranno alla volta di Riad per darsi battaglia nell’arena scelta per ospitare questo evento stratosferico. Già il nome che gli è stato dato è tutto un programma: si chiamerà 6 Kings Slam e aspira ad essere avvincente come le Nitto Atp Finals e “ricco” quanto uno Slam. Sotto tutti i punti di vista. Già, perché i mitici 6 che vi prenderanno parte incasseranno delle cifre che nulla hanno da invidiare a quelle messe in palio nei 4 Major dell’anno.

Si tratta solo di indiscrezioni non ancora confermate, ma secondo i media inglesi i sauditi metteranno sul piatto dei cachet stratosferici. Il re della prima edizione rientrerà in Europa con un assegno del valore di 6 milioni di dollari, mentre i suoi competitor ne porteranno a casa 1,5. Possiamo solo immaginare, a questo punto, quali altre sorprese ci riserverà questo torneo esibizione di fine stagione.

Non solo Sinner e Djokovic: l’Arabia Saudita “chiama” i campioni del tennis

Dall’Arabia Saudita non sono giunte informazioni certe, per il momento, relativamente al format. E anche le date snocciolate in precedenza sono, per la verità, solo orientative. Il 6 Kings Slam dovrà essere incastrato in un calendario già bell’e pronto e il solo spazio libero è quello compreso, per l’appunto, tra il Masters 1000 di Shangai e quello di Parigi Bercy.

I 6 migliori tennisti del mondo giocheranno il 6 Kings Slam
Al 6 Kings Slam ci sarà anche Jannik Sinner (AnsaFoto) – Wigglesport.it

Quel che è certo, invece, è che i sauditi hanno tutta l’intenzione di conquistarsi uno spazio tutto loro all’interno del mondo del tennis. Qualche avvisaglia c’era già stata: lo si era intuito, in particolar modo, nel momento in cui era stato annunciato che, a partire dal 2025, un nuovo Masters 1000 avrebbe rimpinguato il calendario del circuito maschile.

Riad è pronta a spalancare le sue porte, quindi, ai campioni del tennis. I primi 6 a darsi battaglia al 6 Kings Slam saranno Novak Djokovic, Carlos Alcaraz, Daniil Medvedev e Jannik Sinner, che ad oggi sono i 4 migliori al mondo, e Rafael Nadal e Holger Rune. E con un “cast” così non possiamo aspettarci altro che scintille e fuochi d’artificio.

Impostazioni privacy