Berrettini, ultim’ora importantissima: finalmente lo sappiamo

Breaking news importantissima su Matteo Berrettini: finalmente lo sappiamo. Ecco, di seguito, tutti i particolari

C’è una faccia del tennis italiano che sorride ed è quella di Jannik Sinner, fresco vincitore degli Austalian Open (e di Rotterdam), e di Luciano Darderi, l’argentino con passato italiano – è nato a Villa Gesell, città della Provincia di Buenos Aires, ma a 10 anni si è trasferito nel Bel Paese per inseguire il sogno di diventare un tennista professionista – che, partendo dalle qualificazioni, si è aggiudicato l’Open di Cordoba, trionfo che gli ha consentito di scalare il ranking Atp fino alla posizione numero 76.

Berrettini, ultim'ora importantissima
Berrettini, finalmente lo sappiamo (LaPresse)-wigglesport.it

Ma c’è anche l’altra faccia della medaglia, quel Matteo Berrettini che non gioca dagli US Open 2023 dove si è ritirato al secondo turno contro il francese Arthur Rinderknech quando era sotto nel punteggio 4-6; 3-5. Da allora sono trascorsi cinque mesi e mezzo, con il finalista di Wimbledon 2021 che, frenato da diversi problemi fisici, per la delusione e la preoccupazione dei suoi fan, non è più sceso in campo.

Quando, dunque, il ‘bombardiere’ romano ritornerà a ‘bombardare’ con il suo micidiale servizio i suoi avversari? È ciò che si chiedono i suoi tifosi e tutti gli appassionati di tennis. Ebbene, un’ultima ora svela l’arcano.

Matteo Berrettini, il ritorno in campo al Masters 1000 di Indian Wells

Il tennista romano ha più volte rimandato il rientro all’attività agonistica tanto da aver dato forfait anche agli Australian Open, a meno di 24 ore dall’esordio contro il greco Stefanos Tsitsipas per un infortunio al piede destro.

Ma ora, a quanto sembra, è davvero imminente il grande ritorno del finalista di Wimbledon 2021. Matteo Berrettini, infatti, risulta iscritto alle qualificazioni del Masters 1000 di Indian Wells, in calendario dal 6 al 17 marzo e ospitato sui campi in cemento dell’Indian Wells Tennis Garden di Indian Wells, in pieno deserto californiano.

Berrettini, il ritorno in campo a Indian Wells
Berrettini è iscritto alle qualificazioni di Indian Wells (LaPresse)-wigglesport.it

Il 27enne è al momento scivolato al 128mo posto del ranking ATP con 512 punti (tuttavia nei prossimi giorni potrebbe perdere altre posizioni), il che lo obbliga a disputare i turni preliminari per accedere al Main draw dei tornei del circuito Masters 1000 dell’Atp tour e, quindi, anche a quello del torneo statunitense.

Ecco perché tutti si augurano che Berrettini sia sia definitivamente gettato alle spalle i suoi problemi fisici che lo hanno bersagliato negli ultimi 5 mesi e che, pertanto, sia sorretto da una buona forma fisica per poter superare lo scoglio delle qualificazioni del prestigioso Masters 1000 californiano dove gli faranno compagnia Fabio Fognini, Luca Nardi e Giulio Zeppieri.

D’altronde, Indian Wells è un appuntamento cerchiato in rosso nel calendario agonistico visto che precede il Masters 1000 di Miami, in Florida, con il quale dà vita al cosiddetto “Sunshine Double” che chiude la prima parte della stagione sul cemento e che nel contempo fa da viatico alla primavera sulla terra rossa. I tifosi incrociano le dita.

Impostazioni privacy