Balotelli in Nazionale: l’annuncio in diretta spiazza tutti

Mario Balotelli in Nazionale: suggestione o realtà? L’annuncio in diretta ha spiazzato davvero tutti, dichiarazioni che faranno molto discutere

Mario Balotelli può tornare davvero in Nazionale? L’annuncio in diretta ha lasciato tutti senza parole, spiazzati da quanto rivelato. Di sicuro l’ex attaccante di Inter e Milan non ha perso le speranze di vedersi ancora con la maglia azzurra e non considera concluso il suo ciclo. Sarà comunque molto dura che ciò si avveri, considerando come negli ultimi anni la sua carriera sia stata tutt’altro che in club di primo piano.

Balotelli shock in diretta
clamorose dichiarazioni di Balotelli (Lapresse) Wigglesport

L’attaccante, intanto, ha rilasciato un’intervista a Tv Play in pieno suo stile, parole che in molti definirebbero un po’ sopra le righe. In cui si dice sicuro di tornare in Nazionale e che al momento non ci sono attaccanti migliori di lui in Italia(!). D’altronde il suo carattere è stato anche il suo limite, altrimenti chissà dove sarebbe potuto arrivare. Giocate da urlo e da campione alternate a scenate e comportamenti spesso infantili. Litigi con avversari, tifosi, allenatori in un sali e scendi continuo nella sua carriera.

Balotelli in Nazionale, l’annuncio in diretta spiazza tutti

Sicuramente tutti ricorderanno il Balotelli capace di infliggere due gol alla Germania nella semifinale dell’Europeo del 2012 o i tanti colpi decisivi quando giocava con il Milan e l’Inter. Negli ultimi anni una discesa inesorabile quando sono iniziati a venire fuori anche vari infortuni che l’hanno frenato, oltre al suo carattere. Attualmente infatti è ai box dopo essersi trasferito in Turchia all’Adana Demirspor. Ma cosa ha dichiarato di così eclatante da spiazzare tutti?

Balotelli in Nazionale? L'annuncio in diretta spiazza tutti
Mario Balotelli vuole tornare in Nazionale: l’annuncio in diretta che farà discutere – (ANSA) – wigglesport.it

“Se sto bene mi considero ancora il più forte”, la tocca piano tanto per cominciare “Balo” nel corso dell’intervista. Prima però ha provato a fare il mite: “No no, la Nazionale non è più roba mia. Chi ha giocato in attacco le ultime, Raspadori e Scamacca? Mi dite che hanno fatto solo due tiri messi insieme? Voglio recuperare e giocare in Nazionale allora! Convocatemi subito”, eccolo qui il vero Balotelli. Non si smentisce mai. Poi continua: “Datemi adesso una partita, anche da infortunato! Se vengo chiamato secondo voi faccio perdere l’Europeo all’Italia? No? Allora chiamatemi”. Rincara la dose l’ex Monza. “Comunque sarei più felice se convocasse Esposito, lo merita. Per lui sarebbe la prima volta, per me l’ultima”.

Poi il discorso si sposta sul CT Spalletti: “L’ho conosciuto e ci ho parlato più volte, abbiamo fatto qualche battuta insieme anche prima che diventasse CT. Non ho rapporti con lui, abbiamo solo scambiato qualche parola. Non conosco il suo calcio, ho visto solo qualche partita del suo Napoli”. Chissà a questo punto se Spalletti ci farà davvero un pensierino, al momento sembra alquanto improbabile. Ma nel calcio, si sa, mai dire mai.

Impostazioni privacy