Altro che Totti, cosa faceva Ilary Blasi da giovane e che carriera l’aspettava: non lo avresti mai detto

Ilary Blasi: da stella del piccolo e grande schermo, alla conquista di Netflix. Ma chi è davvero Ilary e cosa faceva quando era giovane

Sposare colui che il popolo ha eletto ‘Ottavo Re di Roma’ non può non cambiare la vita. E’ inevitabile. Ma Ilary Blasi, ex signora Totti, ha costruito negli anni una sua solida carriera televisiva, che nulla a che fare con l’essere la moglie di qualcuno. Certo, stare accanto ad un idolo calcistico del calibro di Francesco Totti le ha regalato infinita fama e un’indescrivibile agiatezza economica. Però ciò non toglie nulla alla carriera di Ilary che è costellata di successi e traguardi raggiunti, che l’hanno portata ad essere una showgirl molto apprezzata. Chi pensa che la Blasi abbia vissuto della luce riflessa del suo ex marito Francesco Totti sta per essere smentito.

Ilary Blasi sul red carpet
Immagine | ANSA/CLAUDIO ONORATI – wigglesport.it

Ma prima di arrivare al matrimonio con il numero 10 giallorosso, prima di approdare a Passaparola come letterina, cosa faceva Ilary Blasi? La sua carriera inizia da piccolissima e se a 17 anni non fosse andata ad un provino forse oggi sarebbe stata una stella, ma in un altro campo professionale. Scopriamo insieme chi è Ilary Blasi e ripercorriamo le tappe più brillanti della sua carriera.

Cosa faceva Ilary Blasi da giovane?

Correva l’anno 1984 e una piccola Ilary di soli tre anni faceva la sua prima comparsa in tv nella pubblicità di Olio Cuore,  a fianco della famosa attrice italiana dalla fama internazionale, Mariangela Melato. Ma Olio Cuore è stato solo l’inizio, infatti, la sua carriera in pubblicità prosegue e la ritroviamo, sempre giovanissima, negli spot pubblicitari di Cicciobello, FIAT, Barilla, Galbusera e di molti altri marchi importanti. I suoi occhi azzurri riconoscibili tra mille e i capelli biondi a caschetto, hanno conquistato il piccolo schermo prima ancora che la bella showgirl raggiungesse la maggiore età.

La carriera nel cinema della piccola Blasi

Ilary a soli cinque anni ha già un bel po’ di spot pubblicitari alle spalle e comincia a inseguire un nuovo sogno supportata dalla sua famiglia: il cinema. Anche in questo ambito la giovane Blasi brilla fin da subito e viene scelta come parte del cast di ben quattro film fino al 1988.

Il suo debutto cinematografico avviene con una piccola parte nel film Da grande di Franco Amurri per poi continuare in pellicole cinematografiche dirette da Giorgio Capitani, Dino Risi, Lucio Fulci e Stefano Pompilia. Sembra ormai avviata alla carriera cinematografica. Sta bene davanti alla camera da presa, la recitazione è spontanea. Insomma la ragazza funziona.

Il provino che cambia la vita di Ilary

Ilary Blasi da giovane
Ilary Blasi poteva diventare un’apprezzata attrice | DANIEL DAL ZENNARO / ANSA / PAL – wigglesport.it

 

Ilary ha voglia di fare successo e punta dritto verso la televisione. Partecipa a innumerevoli casting, ma non ottiene nulla. Sta per mollare, ma arriva un provino che le cambia la vita. A 17 anni Ilary, dopo aver partecipato a Miss Italia nel 1998, prende parte al cast di Scherzi a Parte con un ruolo secondario che però segna l’inizio della sua brillante carriera da showgirl. Questo la fa conoscere a Mediaset e di lì a poco tempo il provino che le cambia la vita.

Nel 2001 viene scelta per Passaparola, la trasmissione di Mediaset condotta da Gerry Scotti. La Blasi ricopre il ruolo di valletta, o meglio Letterina, insieme a Silvia Toffanin, Alessia Ventura e altri nomi che, come il suo, vivranno una brillante carriera televisiva.

Passaparola è solo l’inizio per Ilary, che molto presto diventa una delle conduttrici più richieste: la troviamo a condurre Top of the Pops su Rai 2 e Che tempo che fa insieme a Fabio Fazio. Fino a ritrovarla come conduttrice nel 2006 direttamente sull’unico e solo palco di San Remo. Lo stesso anno la bella showgirl conduce anche il Festival Bar. La Blasi dimostra di non aver paura di nessun palco e di saper rubare una risata a qualsiasi platea.

L’apice del successo di Ilary

Nel 2007 Ilary torna a casa, ovvero sui canali Mediaset e per ben otto anni conduce uno dei programmi televisivi di punta di Italia 1, Le Iene, insieme a figure del calibro di Luca Argentero, Alessandro Gassman, Luca e Paolo e molti altri. Nel 2016 la ormai affermata conduttrice approda sul palco della casa più spiata d’Italia, il Grande Fratello VIP e nel 2021 spodesta la bella Alessia Marcuzzi nel presentare L’isola dei famosi.

Ilary con la sua risata contagiosa e la sua bellezza disarmante, si aggiudica milioni di ascolti a serata e dimostra a tutti il suo talento per la tv, diventando uno dei volti più amati della televisione italiana.

La rottura con Totti e la conquista di Netflix

Il matrimonio con Francesco Totti, celeberrimo calciatore nonché allora capitano della Roma, fa sognare milioni di italiani. I due si sono conosciuti e innamorati a soli 19 anni, e tra gol dedicati e scatti rubati, fanno vivere a tutti i loro fan una storia d’amore incredibile tra campi da calcio e reality show.

Ilary e Totti in macchina
Immagine | ANSA/ ANGELO CARCONI – wigglesport.it

Ma non tutte le favole hanno un lieto fine, infatti nel 2022, dopo un periodo di crisi, la coppia annuncia il divorzio mandando in tilt i social network con la notizia.

I rumors su questa rottura dolorosa non mancano, ma la showgirl decide di proseguire con la sua vita in compagnia del suo attuale compagno, Bastian Muller, noto imprenditore tedesco, in un quasi totale silenzio stampa. Fino a meno di un mese fa.

Il 24 novembre è uscita su Netflix “Unica” la docuserie che vede prorio Ilary Blasi come protagonista. Ilary si mette a nudo per Netflix raccontando del primo incontro con Francesco Totti, della nascita dei suoi figli e dei retroscena del suo rapporto con Francesco, riavvolgendo il nastro fino alla dolorosa rottura e raccontando finalmente la sua verità. L’unica e sola Ilary Blasi con il suo racconto si è guadagnata il titolo di regina di Netflix Italia, infatti, in soli tre giorni la docuserie Made in Netflix, ha ottenuto 1.9 milioni di visualizzazioni per un totale di 2.6 milioni di ore visualizzate.

Ilary non ha mai avuto bisogno di un uomo per fare carriera. Non ne ha avuto bisogno da bambina e da ragazza quando ha mosso i primi passi su un set, e non ne ha bisogno adesso a 42 anni completamente a suo agio seduta sulla poltrona per le interviste di Netflix.

Impostazioni privacy