Wembanyama cambia la storia NBA: non accadeva da decenni

Victor Wembanyama sta scrivendo pagine di storia in Nba. È riuscito a fare cose che non si vedevano da tantissimi anni nella lega americana. Il cestista francese è destinato a diventare un punto di riferimento per tutti.

Victor Wembanyama è arrivato in Nba con le stimmate del campione. Classe 2004, il francese ha attirato l’attenzione degli scout americani quando era ancora un ragazzino. Ha debuttato giovanissimo nel campionato francese, a soli sedici anni ed ha già disputato una stagione in Eurolega. Il suo arrivo in Nba ha spinto Greg Popovich a rimandare il ritiro e allenare un campione epocale.

Victor Wembanyama record
Wembanyama ha battuto un altro record. Foto: Ansa (wigglesport.it)

I numeri di Wembanyama sono incredibili e fanno ancora più impressione se si pensa che arrivano da un ragazzo che ha appena compiuto venti anni. I San Antonio Spurs puntano su di lui, soprattutto per il futuro. La squadra texana vuole tornare a vincere il titolo entro tre anni e vuole creare un gruppo vincente, i numeri per ora sono abbastanza negativi. Wemba sorride a livello personale, meno a livello di squadra. Intanto il lungo francese ha battuto un record che resisteva da tantissimi anni. È incredibile che lo abbia fatto al primo anno in Nba.

Wembanyama boom: battuto un record che non si vedeva dal 1990

Victor Wembanyama ha giocato l’ennesima partita da tripla doppia, realizzando a Toronto 27 punti, 14 rimbalzi e 10 stoppate. La differenza rispetto al passato è che la doppia cifra riguarda le stoppate e non gli assist. È il quarto giocatore di sempre con tripla doppia che comprenda anche le stoppate. Questa statistica non si verificava dal lontano 1990 ed è riuscita soltanto a quattro giocatori, l’ultimo appunto Wembanyama.

Il primo a riuscirci è stato Mark Eaton, nel 1983. Nello stesso anno anche Ralph Sampson ha eguagliato questo record. Infine, nel 1990, anche David Robinson si è aggiunto all’elenco. Da quel momento, nessuno è riuscito a realizzare numeri del genere, anche se sono passati più di trent’anni. Victor Wembanyama ci è riuscito e sembra che non abbia nessuna intenzione di fermarsi. Il lungo francese è un giocatore davvero completo e – visto i margini di miglioramento – ci sono davvero tante aspettative sul talento transalpino.

Wembanyama Spurs
Victor Wembanyama è davvero stratosferico – Foto: Ansa (wigglesport.it)

Ormai è diventato un punto di riferimento per i compagni di squadra e un idolo per i tifosi. Anche se quest’anno gli Spurs non hanno nessuna possibilità di vincere il titolo, è possibile che nei prossimi anni riescano a costruire una squadra forte intorno a Wembanyama. Non si sa se Popovich resterà sulla panchina dei San Antonio Spurs o se lascerà il posto ad un allenatore più giovane. Di sicuro ci sarà Victor Wembanyama e in Nba sono felicissimi di averlo portato negli Stati Uniti d’America.

Impostazioni privacy