Vlahovic via a gennaio: l’impresa di Giuntoli

Il futuro di Dusan Vlahovic è sempre più distante da Torino: addio Juve a gennaio, ecco l’ultima idea di Giuntoli

In casa Juventus si sta lavorando, giorno dopo giorno, per mantenere alto il rendimento della squadra di Massimiliano Allegri. Per molti una sorpresa, non certo per il tecnico di Livorno, che questa Juve sia in piena corsa per la conquista del prossimo Scudetto.

Giuntoli ha deciso: così Vlahovic saluterà a gennaio
Ipotesi clamorosa per gennaio: Vlahovic saluta la Juve (Lapresse) – Wigglesport.it

Secondo posto in Serie A a -2 dall’Inter capolista e la sensazione che, finalmente, questo possa essere l’anno giusto per il definitivo rilancio. Dopo due anni agghiacchianti, quindi, la ‘Vecchia Signora’ torna a sorridere guardando con ottimismo al futuro prossimo. Un futuro che, inevitabilmente, passerà pure dalle scelte da compiere in sede di calciomercato: gennaio, in tal senso, sarà un vero e proprio spartiacque per la Juventus. Perché le squalifiche di Paul Pogba e Nicolò Fagioli obbligheranno Cristiano Giuntoli a concentrare tutte le risorse economiche verso 1-2 rinforzi in quella zona del campo.

I nomi non mancano, ormai da settimane quello della mediana è un tema assai caldo. Anche perchè il prossimo 30 giugno potrebbe salutare a scadenza anche Adrien Rabiot, per il quale tuttavia pare si stia parlando con costanza di potenziale rinnovo. Ma c’è un’altra situazione, parecchio più delicata e pungente, che rischia di complicare i piani in entrata del club torinese.

Il futuro di Dusan Vlahovic torna in discussione, oggi più che mai viste le precarie condizioni fisiche ed un rendimento rimasto bloccato alle primissime giornate di campionato. Il feeling con Massimiliano Allegri, si sa, non è mai stato solido ed è anche per tale ragione che il destino del 23enne di Belgrado potrebbe chiamarsi addio.

Vlahovic-Juve, divorzio complicato: ecco lo scoglio

A riportare le ultime riguardo il futuro di Dusan Vlahovic è il portale spagnolo ‘Fichajes.net’ che traccia una strada ben precisa. Già in estate la cessione pareva scontata, con la società bianconera apparentemente molto interessata alla partenza di Vlahovic per incassare una cifra molto consistente.

Giuntoli ha deciso: così Vlahovic saluterà a gennaio
Juve, bye bye Vlahovic: svolta per gennaio (Lapresse) – Wigglesport.it

Si è parlato di una pretesa alta, altissima, che ha scoraggiato i top club interessati come il Chelsea. La Juve, solo qualche mese fa, non ha voluto smuoversi dai 90 milioni di euro per il cartellino dell’ex Fiorentina. Anche coi ‘Blues’, nell’ambito di un potenziale scambio con Romelu Lukaku, l’aver chiesto anche un ricco conguaglio cash ha di fatto tagliato i ponti sull’asse Londra-Torino.

E pare proprio che in casa bianconera, adesso, andranno fatte riflessioni profonde su Vlahovic. Perché a determinate cifre sarà quasi impossibile pensare di piazzare la punta che a Torino pare aver ormai chiuso il suo personale ciclo. Tutto nelle mani della dirigenza che, conti alla mano, dovrà decidere se diminuire drasticamente le pretese e aprire ad una inevitabile cessione già nelle prime settimane di gennaio: staremo a vedere.

Impostazioni privacy