Verstappen scappa via, c’è la conferma: Red Bull gelata

Il pilota Red Bull vicino all’addio, attenzione a quello che potrebbe succedere a Milton Keynes dopo la frattura interna al team.

Dopo un 2023 straordinario, dominato dall’inizio alla fine con uno strapotere clamoroso, la Red Bull ha iniziato il 2024 in modo particolare. Ha un doppio volto la stagione 2024, per il momento, del team di Milton Keynes. Da un lato i successi sportivi sulla stessa falsariga dell’anno scorso. Due doppiette su due Gran Premi, ed un Max Verstappen in grande spolvero alla guida di una monoposto superiore alle altre. Dall’altro una crisi interna al team che rischia seriamente di rovinare tutto.

Futuro Verstappen
È crisi in casa Red Bull, occhio agli scenari futuri (ansafoto.it) wigglesport.it

Tutto è iniziato con le accuse ricevute dal team principal Christian Horner che, giudicato senza colpe dal tea dopo le indagini, ha però aperto una spaccatura. Dalla sua parte c’è Adrian Newey, storico capo tecnico e padre delle ultime, clamorose, monoposto Red Bull. Contro di lui ci sarebbero Joe Verstappen e Helmut Marko, che vorrebbero le dimissioni di Horner.

La minaccia, concreta, di addio da parte di Marko, però, ha scatenato anche l’ira Max Verstappen, che ha dichiarato di essere legato a lui e di non proseguire con Red Bull nel caso in cui lo storico consulente dovesse partire.

Verstappen via da Red Bull? Toto Wolff alla finestra

Il caos totale generato nelle ultime settimane ha aperto degli scenari clamorosi per il futuro. Max Verstappen ha ammesso di non proseguire con Red Bull in cado di addio di Helmut Marko. Ecco allora che tutti hanno aperto le orecchie in attesa di una decisione.

Futuro Verstappen
Toto Wolff ha le idee chiare sul futuro di Max Verstappen occhio alle mosse di Mercedes (ansafoto.it) wigglesport.it

In prima fila c’è, ovviamente, Toto Wolff. Il team Principal Mercedes è alla ricerca di un pilota per sostituire l’uscente Lewis Hamilton, che andrà in Ferrari nel 2025. La possibilità di accogliere Verstappen è un’occasione d’oro per Wolff, che l’ha detto senza mezzi termini. “Tutti vorrebbero Max, è il pilota più forte. Se riusciremo a costruire una vettura competitiva allora potremmo diventare un’alternativa per lui. Dipende tutto da Horner, se lui r4sta si aprono scenari interessanti”, ha dichiarato Toto Wolff.

Il team Principal Mercedes apre anche alla possibilità di Helmut Marko, a cui ha già offerto un ruolo alla Lauda, rifiutato per il momento, e ad Adrian Newey. “In questo scenario folle tutto può succedere, non escluderei nulla”, ha concluso Wolff.

Impostazioni privacy