Verstappen, confessione shock e tifosi di sasso: esplode la polemica

Dichiarazioni scioccanti, quelle di Max Verstappen, che forse però troverà l’accordo di molti appassionati di F1.

Alla fine uno dei suoi principali punti di forza ha finito per tradirlo. Il pilota olandese, Max Verstappen è stato rispedito a casa anzitempo dalla sua RB20 in Australia. La sua vettura ha avuto un problema ai freni e – come non gli capitava da tanto tempo – anche ‘Super Max’ Verstappen è stato costretto a doversi ritirare dopo pochi giri. Il GP lo ha vinto Carlos Sainz e dietro di lui è arrivato l’altro ferrarista, Charles Leclerc.

Ecco a cosa si riferiva Verstappen
Max Verstappen, le parole sono davvero sorprendenti (wigglesport.it – Ansa foto)

Questo weekend ha visto la Ferrari dominare con una splendida doppietta che le ha consentito di avvicinare Verstappen sia nella classifica piloti che in quella motori.

I numeri di SuperMax restano sempre impressionanti, ma al momento i 51 punti totali in classifica possono rappresentare un motivo di preoccupazione visto che Leclerc ne ha ben 47 ed il compagno di scuderia Sergio Perez ne ha 46. Dal GP del Giappone capiremo se quella del campione del mondo in carica è stata solo una banale battuta d’arresto o meno.

Verstappen shock: ora ha davvero esagerato

Non ha vinto e non è stato il protagonista, ma il tre volte campione del mondo ha fatto nuovamente discutere. Le sue parole hanno scosso gli addetti ai lavori e Max ha utilizzato parole molto pesanti.

Verstappen non ha parlato del caso Horner e di vicende della sua monposto, ma è intervenuto al quotidiano olandese ADNL delle dichiarazioni in merito al fatto che la Williams abbia potuto schierare una sola monoposto in Australia, di fatto decidendo di estromettere dal GP il ventitreenne, Logan Sargeant. Una decisione che ha lasciato di stucco l’intero paddock e ha fatto molto discutere tutti i protagonisti.

Williams ha estromesso Sargeant dal GP
Verstappen ha parlato di Logan Sargeant (wigglesport.it – Ansa foto)

La Williams non aveva telai di riserva e dopo l’incidente di Alexander Albon nelle prove è arrivata alla decisione di far correre una sola vettura nel corso del Gran Premio. In molti hanno commentato questa vicenda ma sono state le parole di Verstappen a sorprendere tutti.

A distruggere una delle due auto disponibili però non è stato Sargeant e questo, Verstappen lo ha trovato ingiusto. Max ha quindi commentato: “Dal punto di vista delle prestazioni capisco la decisione presa dalla Williams, ma ciò non toglie che la situazione è difficile da accettare per Logan Sargeant. Se fossi stato al suo posto avrei distrutto anche l’altra Williams così non avrebbe corso nessuno“. 

Impostazioni privacy