Vent’anni fa: Schumacher, il ricordo mette i brividi

Il campionato di F1 è appena iniziato ma i tifosi della Ferrari pensano ancora a Michael Schumacher, facendo emergere un ricordo importante.

Le imprese di Michael Schumacher restano nella storia, quanto fatto dall’ex pilota tedesco non sarà mai cancellato. In particolare, il ricordo va a venti anni fa quando Michael era ancora in pista con la Ferrari ed era il numero uno assoluto.

Schumacher, il ricordo è indelebile
Michael Schumacher, bei ricordi per il campione (Ansa Foto) Wigglesport

I tifosi della Ferrari hanno osservato con attenzione i primi Gran Premi della stagione, Leclerc e Sainz prima e il monegasco e il giovane Bearman poi, hanno mostrato belle cose anche se la Red Bull sembra ancora di un altro pianeta. La Ferrari lotta, ma è dietro e c’è sempre il pensiero nei confronti della leggenda tedesca.

Michael Schumacher resta sempre un punto di riferimento, ha scritto la storia della Ferrari e della F1, i tifosi mostrano sempre tanta commozione nel ricordarlo. Non è un caso come la mente vada spesso al 2004, vent’anni fa arrivarono le ultime gioie del tedesco e arrivarono proprio guidando la Ferrari.

Schumacher e il ricordo speciale: che ricordo per i tifosi

Le imprese di Schumacher nel 2004 chiusero una sorta di ciclo vincente, negli anni Duemila il grande lavoro svolto a Maranello portò la Ferrari e il tedesco sul tetto del mondo per cinque volte di fila. I tempi del dominio Ferrari sono al momento un lontano ricordo, ma i tifosi amano il binomio tra il leggendario pilota tedesco e la Rossa. Ora, a vent’anni dall’ultimo titolo mondiale, i tifosi hanno così ricordato l’impresa del campione tedesco.

Schumacher nel 2004 iniziò la stagione a razzo, ipotecando praticamente il titolo mondiale ad aprile dopo aver conquistato i primi cinque Gran Premi con un dominio evidente rispetto alle altre scuderie. E – dopo il Gran Premio di Monaco vinto da Jarno Trulli – riuscì a conquistare altre sette corse consecutive.

Impresa Schumacher con Ferrari
Michael Schumacher, bei ricordi per la leggenda tedesca (Ansa Foto) – wigglesport.it

Il dominio della Ferrari e di Schumacher era abbastanza evidente, il settimo titolo mondiale arrivò con largo anticipo e aiutò a riscrivere nuovamente la storia. Dopo i due titoli con la Benetton, Schumacher conquistò il titolo iridato per la settima volta: mai nessuno era entrato in maniera così dirompente nella storia della Ferrari, quello fu il quinto e ultimo titolo personale maturato con la Rossa.

Le imprese di Schumacher con la Rossa resteranno nella storia, la storia del pilota tedesco la conosciamo tutti ed è drammatica, ma i tifosi sperano di riviverle presto, con Leclerc o magari con Lewis Hamilton, colui che dal 2025 proverà a ripetere le orme del campione tedesco.

Impostazioni privacy