Vendetta immediata dopo Djaló: Inter-Juve non finisce mai

Continua il duello, sul campo e sul mercato, tra Inter e Juventus: dopo Djaló arriva la vendetta immediata dei nerazzurri

La stagione 2023/24 è contrassegnata da un duello che sta appassionando tantissimi tifosi italiani, quello tra l’Inter e la Juventus. Una sfida totale che dal campo si è presto spostata sul mercato. Tra i vari Cuadrado e l’affare Lukaku, già la scorsa estate si erano visti chiaramente i prodromi di quello che è diventato nel corso dei mesi un vero e proprio scontro. E lo sta confermando anche questo mercato di gennaio. Dopo Djaló sta infatti già per arrivare la vendetta immediata da parte dei nerazzurri.

Mercato Inter
Inter, vendetta immediata dopo Djaló: duello con la Juve per il prossimo obiettivo (Ansa) – Wigglesport.it

A lungo accostato proprio all’Inter, sia la scorsa estate che nelle ultime settimane, Tiago Djaló, difensore portoghese classe 2000 con un passato nelle giovanili del Milan, sta per diventare un nuovo giocatore della Juventus. Nei prossimi giorni sono attese le visite mediche, non di rito ma necessarie, considerando che il centrale lusitano non scende in campo da quasi un anno per infortunio, e quindi la firma sul contratto.

Un acquisto importante che dimostra la voglia dei bianconeri di provarci fino in fondo e arrivare alla conquista di quello scudetto che non sembra più un miraggio. Ed è proprio per rispondere alla grande rivale e in qualche modo smorzarne l’entusiasmo che l’Inter ha deciso di affondare un altro colpo sul mercato dopo Buchanan, puntando con forza a un altro difensore accostato nelle scorse settimane proprio ai bianconeri.

Inter, duello di mercato con la Juventus: che vendetta dopo Djaló

Le squadre italiane fanno la spesa in Francia. Sembra chiaro da un po’ di tempo a questa parte che la Ligue 1 sia diventata un mercato di riferimento per i nostri club, visto e considerato che propone tanti giovani di talento a un prezzo ancora abbordabile, soprattutto a livello d’ingaggio.

Ed è proprio dalla Francia, e in particolare dal Lens, che potrebbe arrivare il prossimo rinforzo difensivo per Simone Inzaghi. Un giocatore imponente e cattivo, abituato a giocare a tre e protagonista lo scorso anno di una stagione a dir poco straordinaria.

Medina all'Inter
Duello di mercato tra Inter e Juventus per Facundo Medina (Ansa) – Wigglesport.it

Con Gradit e Danso, l’argentino Facundo Medina ha costituito il terzetto difensivo più affidabile in Ligue 1 lo scorso anno, e anche in questa prima metà della stagione in corso sta dimostrando di avere le qualità per poter giocare anche in club che militano stabilmente in Champions League.

Non a caso, l’ex Talleres è finito negli ultimi giorni nel mirino delle big europee, e in particolare proprio di Juventus e Inter, oltre che del Milan.

Inter su Facundo Medina: l’ostacolo è il Lens

Secondo quanto riferito da footmercato.net, tra le tre in questo momento potrebbe essere però in vantaggio proprio la squadra nerazzurra, considerando anche il colpo Djaló, che ha di fatto puntellato la retroguardia della squadra di Allegri.

Resta da capire se Marotta riuscirà nel giro di pochi giorni a trovare la quadra con un club, il Lens, che ha dimostrato di non voler svendere i propri gioielli. Con un contratto in scadenza nel 2026, Medina per il momento è blindatissimo in Francia, e anzi sarebbe già stato contattato dalla dirigenza francese per lavorare su un prolungamento ulteriore.

Per poterlo strappare al club francese e alla concorrenza, dunque, l’Inter dovrebbe offrire non meno di 25-30 milioni. E senza l’uscita di un big mettere insieme una proposta del genere non sarà per nulla semplice.

Impostazioni privacy