Ultim’ora Totti: la rivelazione sulla Roma non lascia dubbi

Il periodo in casa Roma è delicato e quest’ultima dichiarazione aveva fatto balzare in piedi i tifosi. Ora c’è la smentita ufficiale

Mourinho è finito sulla graticola dopo la sconfitta con lo Slavia Praga in Europa League e lo scialbo pareggio in campionato nel derby contro la Lazio. Un grande personaggio romanista è intervenuto sul periodo giallorosso.

Totti parla della Roma
Le parole di Totti lasciano a bocca aperta i tifosi della Roma (WiggleSport – Ansa)

La Roma di Mourinho non sta attraversando un bel momento e quanto successo nell’ultima settimana non ha fatto altro che aggravare le cose. Il derby poteva essere una sorta di trampolino di lancio per rimettersi in corsa per il quarto posto che vale la Champions League ma si è trasformato in un’occasione fallita. Un pareggio che lascia l’amaro in bocca, al termine di una gara non certo spettacolare.

Al termine della stagione con ogni probabilità Lo Special One lascerà la Capitale e si aprirà un nuovo capitolo per la storia giallorossa. Chi vorrebbe far parte di questa nuova storia è di certo Francesco Totti che non ha mai nascosto come il suo grande obiettivo sia quello di rendersi utile per la causa romanista. Fino ad oggi, però non ci sono mai state le condizioni per un suo possibile ritorno, come confessato recentemente anche nella trasmissione di Bobo Vieri.

Totti è stato nel periodo Pallotta un dirigente della Roma, pur non potendo dire la sua in modo così approfondito. Da lì ha deciso di lasciare i suoi amati colori e provare un altro tipo di carriera, come talent scout a capo di una società di procura sportiva.

Totti, per ora nessun ritorno alla Roma: i Friedkin pensano ad altro

Da più parti il nome di Totti è stato nuovamente accostato a quello della Roma in questi giorni, come possibile dirigente in grado di aiutare Mourinho nella gestione della società. Già parlando con Hidetoshi Nakata qualche giorno fa, durante un suo viaggio in Giappone, Totti aveva aperto a questa possibilità. I due sono stati intervistati da Dazn e Sport Graphic Number e l’ex capitano aveva detto: “Mi piacerebbe avere un ruolo accanto alla squadra, il direttore tecnico”.

Cosa sta succedendo alla Roma
Clamorosa dichiarazione in casa Roma (WiggleSport – Ansa)

 

Il problema è che al momento i Friedkin sono più impegnati a pensare ad un nuovo allenatore che possa prendere il posto di Mourinho nella prossima stagione e non hanno mai contattato Totti. Lui la porta l’ha sempre lasciata aperta in attesa di una telefonata o di un contatto, ma  per ora non è mai accaduto nulla in tal senso. Qualcuno ipotizza che la prossima stagione possa essere l’occasione giusta per rivederlo in azione, magari al fianco di Antonio Conte, ma per ora sono solo suggestioni.

Impostazioni privacy