“Tutta colpa di Pioli”: l’allenatore del Milan spalle al muro

Milan, scoppia l’ennesima polemica dopo il passo falso in campionato: c’è Stefano Pioli al centro del durissimo attacco

Il Milan torna a zoppicare ed in campionato, dove da qualche settimana aveva dimostrato di essere una macchina perfetta, non va oltre il 2-2 contro il Bologna. I rossoneri non sono riusciti ad approfittare del pari della Juve: adesso, coi tre punti in tasca, si parlerebbe di soli 5 punti dalla squadra di Allegri.

La colpa è di Pioli: attacco senza precedenti
Pioli sotto attacco: il tecnico del Milan è accerchiato (LaPresse) – Wigglesport.it

Ad ogni modo quella contro i felsinei è stata una sfida particolare, dove il ‘Diavolo’ ha sbagliato ben due rigori e si è ritrovato ad affrontare un avversario tra i più ostici del campionato italiano. In tal senso, come è ormai consueto che accada, è Stefano Pioli il maggiore artefice della deludente partita offerta in quel di San Siro. Sono mesi che il tecnico del Milan è finito al centro di polemiche e critiche, viste anche le eliminazioni da Champions League prima e Coppa Italia poi.

Adesso, però, il club di Via Aldo Rossi dovrà fare i conti con i risultati che arriveranno da qui a i prossimi cinque mesi. E da questo punto di vista, nonostante un contratto in essere valido fino al 30 giugno 2025, l’addio di Pioli al club di Cardinale è una possibilità sempre più scontata.

Pioli ancora nel mirino: l’attacco è clamoroso

Il giornalista sportivo Fabio Ravezzani ha voluto dire la sua sul momento del Milan, sul canale Youtube di ‘QSVS’. Nel mirino del direttore di ‘Telelombardia’, come è accaduto già spesso nel recente passato, vi è Stefano Pioli.

Si parla, ovviamente, dell’ultima deludente prestazione che contro il Bologna di Thiago Motta – tra i favoriti a sostituire proprio Pioli in rossonero – ha visto la squadra di Pioli non superare i rossoblù. Ravezzani come consuetudine non le manda a dire e attacca in maniera diretta Pioli: “Nel pareggio del Milan contro il Bologna la responsabilità è dell’allenatore. Il Milan ha giocato una gara eccellente ma ‘perde’ per una scelta di Pioli“.

La colpa è di Pioli: attacco senza precedenti
Pioli, che mazzata: l’annuncio stronca l’allenatore del Milan (LaPresse) – Wigglesport.it

Sotto la lente d’ingrandimento vi sarebbe stato l’inserimento a gara in corso di Terracciano, arrivato nelle settimane scorse e che per il giornalista non ha saputo “recitare la parte che gli è stata richiesta dall’allenatore”. A questo punto le critiche verso il tecnico emiliano sono destinate a moltiplicarsi nelle prossime ore.

Il Milan, infatti, non può più permettersi ulteriori passi falsi se vuole consolidarsi tra le prime quattro e accedere senza troppi patemi d’animo alla fase a gironi della prossima Champions League. La dirigenza di Via Aldo Rossi sta intanto valutando il da farsi per il futuro.

Dalla squadra che andrà rinforzata con decisione in ogni reparto – la difesa continua a mostrare incertezze preoccupanti – ma non solo. Proprio Pioli, oggi più che mai, si sta sempre più allontanando dalla già remota possibilità di continuare ad allenare il Milan per almeno un altro anno.

Impostazioni privacy