Tragico scontro, l’ambulanza entra in campo

Situazione di panico per quanto successo nel corso della partita con l’ingresso in campo dell’ambulanza dopo il tragico scontro

Il calcio è uno sport di contatto e, in alcuni casi, i contrasti sono più duri del previsto provocando situazioni di panico con giocatori a perdere i sensi; non è stato un contrasto ma quanto successo ad Eriksen nella partita d’esordio della sua Danimarca allo scorso Europeo ha portato non poca paura all’interno del mondo calcistico. Il centrocampista, dopo una rimessa laterale verso la fine del primo tempo, si accasciò a terra e fin da subito era chiara la gravità della situazione; è stato tempestivo l’intervento di Kjær che ha evitato il peggio aiutando il suo compagno di squadra.

Tragico scontro di gioco: paura durante la partita
Giocatore soccorso dopo uno scontro di gioco (Ansa foto) – wigglesport.it

Alla fine Eriksen è stato portato in ospedale e la vicenda ha avuto, fortunatamente, lieto fine. Una tragedia evitata come accaduto lo scorso diciannove novembre quando – nel corso della mattinata – si stava giocando una partita al “Magro” di Taverna di Montalto Uffugo. Il match era valevole per il campionato Èlite e metteva di fronte i padroni di casa dell’dell’Asd Taverna e gli ospiti dell’Acri Academy.

Sarebbe dovuta essere una partita come molte altre ma il match si stava trasformando in una vera e propria tragedia per via di quanto successo all’ottavo minuto di gioco del primo tempo. L’episodio ha portato prima all’interruzione e poi alla sospensione del match.

Partita sospesa e ambulanza in campo: la ricostruzione

Come detto la partita è stata sospesa dopo soli otto minuti di gioco dal fischio d’inizio del direttore di gara. Il motivo – come riportato da Cosenza Channel – è stato un fortuito scontro di gioco tra il portiere dei padroni di casa, Danilo Ruffolo, e un giocatore avversario. Fin da subito si è capito come la situazione fosse più grave del previsto; l’estremo difensore, infatti, è rimasto a terra privo di conoscenza.

Anche in questa situazione, come nel caso di Eriksen, è stato tempestivo l’intervento del direttore generale e del presidente dei padroni di casa. Marco Chiappetta e Sergio D’Acri hanno prestato soccorso immediato all’estremo difensore riuscendo a liberare le vie respiratorie del portiere; il successivo ingresso in campo del 118 hanno permesso di salvare la vita a Danilo Ruffolo immediatamente trasportato, con l’elisoccorso, in ospedale dove, per fortuna, ha ripreso conoscenza.

Scontro di gioco, ambulanza entra in campo
Ambulanza entra in campo (LaPresse) – wigglesport.it

Una semplice partita, come tante altre, si stava trasformando in una vera e propria tragedia a causa di un semplice scontro di gioco. Per fortuna tutto è finito per il meglio ma la paura è stata tanta.

Impostazioni privacy