Thiago Motta ha detto sì: è il nuovo allenatore

Autore di un’ottima stagione alla guida del Bologna, Thiago Motta sarebbe pronto a cambiare panchina in Serie A.

L’allenatore dei rossoblu ha il contratto in scadenza con il club emiliano ed avrebbe aperto ad una big assoluta del nostro campionato.

Calciomercato, Thiago Motta è pronto a dire sì
Thiago Motta pronto a dire sì ad una big italiana (LaPresse) – wigglesport.it

La stagione del Bologna finora ha esaltato i tifosi rossoblù che sperano in una qualificazione alle prossime competizioni europee per tornare in Europa dopo più di 20 anni. Uno degli artefici di questo momento magico in casa Bologna è sicuramente Thiago Motta con il tecnico che ha saputo tirare fuori il meglio dai suoi, andando ad attirare le attenzioni delle big pronte a cambiare allenatore in vista della prossima stagione.

Proprio una grande squadra della Serie A sembra aver rotto gli indugi e sarebbe pronta ad ingaggiarlo al termine del campionato.

Calciomercato, Thiago Motta pronto a dire sì: super panchina in Serie A

Secondo quanto affermato su X da Santi Aouna, giornalista di Footmercato, la Juventus avrebbe già contattato Thiago Motta in vista della prossima stagione ricevendo un’apertura totale da parte del tecnico italo-brasiliano per il suo arrivo in bianconero a partire dalla prossima estate.

L’allenatore classe 1982 al momento è completamente concentrato sulle ultime undici giornate che mancano alla fine del campionato che potrebbero regalare una grande soddisfazione al popolo rossoblù. La prossima sfida metterà di fronte i rossoblù all’Inter di Simone Inzaghi con la speranza di riuscire a continuare in questo periodo positivo che vede gli emiliani reduci da ben sei vittorie consecutive in campionato.

Serie A, scelto Thiago Motta in panchina
Cristiano Giuntoli vuole Thiago Motta in panchina (LaPresse) – wigglesport.it

Un’eventuale qualificazione alla prossima Champions League potrebbe però cambiare i piani in vista del prossimo campionato. Se da un lato è vero che il tecnico finora ha sempre rimandato al mittente le proposte di rinnovo da parte del Bologna, dall’altro c’è da considerare che, un’eventuale avventura in Champions League alla guida della squadra che finora gli ha regalato grandi soddisfazioni potrebbe essere molto stimolante. La sensazione è che Thiago Motta aspetterà ancora qualche settimana prima di prendere la decisione definitiva su quello che sarà il suo futuro.

Sulle sue tracce c’è da tempo anche il Milan che appare intenzionato a salutare Stefano Pioli (con contratto in scadenza nel 2025) al termine del campionato in corso anche se resta sempre viva in quel caso la pista che porta ad Antonio Conte. In casa rossonera, il grande sponsor di Thiago Motta sarebbe l’ad Furlani con Ibrahimovic più orientato a scegliere l’ex ct della nazionale italiana.

Impostazioni privacy