Terremoto Mercedes: il sostituto di Hamilton è clamoroso

Dopo il clamoroso passaggio del sette volte iridato in Ferrari, in quel di Brackley hanno le idee chiare per il futuro: il nome in pole

Manca meno di un mese all’inizio della stagione 2024, ma i riflettori del mondo della Formula 1 non sono puntati sul prossimo campionato bensì sul mercato piloti. Questo perché, come noto, la scorsa settimana il paddock è stato sconvolto da un clamoroso annuncio sul futuro di Lewis Hamilton. Il britannico sette volte iridato correrà un ultimo anno per la Mercedes per poi trasferirsi a Maranello, dove realizzerà il suo sogno di indossare la tuta della Scuderia Ferrari.

Il clamoroso sostituto di Hamilton alla Mercedes
Hamilton addio, Toto Wolff ha le idee chiare: il sostituto (AnsaFoto) – Wigglesport

Il matrimonio tra Hamilton e il Cavallino ha sorpreso proprio tutti. Gli stessi uomini di Brackley non si sarebbero mai aspettati che Lewis potesse esercitare, alla vigilia della stagione, la clausola liberatoria inserita nel rinnovo firmato appena qualche mese fa. Tra i più scottati dal ‘tradimento’ c’è ovviamente Toto Wolff, boss della compagine anglo-tedesca, legato all’alfiere di Stevenage da un ottimo rapporto di amicizia che va oltre l’ambito lavorativo.

Mercedes, Hamilton addio: chi prenderà il suo posto? Le alternative e il nome in pole

Incassato il colpo, tuttavia, il manager austriaco ha immediatamente iniziato a lavorare in ottica futura, aprendo il casting dal quale verrà fuori il nome del sostituto di Hamilton. Stando a quanto riportato da media autorevoli nelle ultime ore, i nomi nella lista della Mercedes sarebbero molteplici. Si va da Carlos Sainz, il quale lascerà la Ferrari proprio per far spazio al britannico, al sempre verde Fernando Alonso, che a quasi 43 anni è ancora voglioso di prendersi la scena. Meno quotate, ma comunque percorribili, le piste che portano ad Esteban Ocon, Mick Schumacher, Valtteri Bottas, Oscar Piastri ed Alex Albon (nel mirino anche della Red Bull). Poi c’è un’alternativa molto suggestiva, che sembrerebbe essere quella più nelle grazie di Wolff.

Ovvero affidare il sedile di Hamilton a un giovanissimo talento in rampa di lancio. Un talento che la Mercedes ha in casa e si sta facendo largo nel mondo delle corse con grande autorevolezza. Ci riferiamo a Kimi Antonelli, 17enne italiano legato alla compagine di Brackley dal 2019, anno in cui fu annunciato come membro del Mercedes Junior Team.

Il clamoroso sostituto di Hamilton alla Mercedes
Mercedes, Kimi Antonelli verso la promozione (Foto Instagram Antonelli) – Wigglesport

Il classe 2006 bolognese debutterà quest’anno in Formula 2 dopo aver vinto la Formula 4 ADAC, la Formula 4 italiana e il FIA Motorsport Games nel 2022, nonché trionfato sia in Formula Regional Middle East che in Formula Regional Europea nel 2023. Nel caso dovesse dovesse condurre una buona annata anche in cadetteria, è parecchio probabile che Wolff gli darà l’opportunità di misurarsi con la categoria regina già nel 2025.

Impostazioni privacy