Tennis, il ritiro incombe: potrebbe essere l’ultimo anno

Si ritira dal mondo del tennis, ormai è quasi certo: il 2024 potrebbe essere il suo anno da professionista nel circuito Atp

Il 2024 potrebbe non essere un anno come tutti gli altri per i grandi appassionati di tennis. Un grande campione potrebbe decidere alla fine dell’anno di appendere definitivamente la racchetta al muro. E forse anche più di uno. Perché il tempo sta passando per tutti, anche per gli eroi che ci hanno accompagnato nel corso delle ultime due decadi, e gli addii dei vari Federer o Feliciano Lopez, potrebbe essere arrivato anche per altri campioni di quella generazione il momento di dire basta.

addio al mondo del tennis
il campione dice addio (Lapresse) Wigglesport

Un discorso che per il momento non sembrerebbe nemmeno sfiorare Novak Djokovic, l’unico classe 1987 in grado ancora di dominare il circuito in lungo e in largo. Potrebbe però riguardare altri giocatori che, per un motivo o per un altro, hanno fatto innamorare migliaia di appassionati italiani. Ad esempio il nostro Fabio Fognini, che ha già annunciato il suo forfait per motivi fisici ai prossimi Australian Open. Oppure Rafa Nadal, che negli scorsi mesi aveva paventato l’opportunità di vivere il 2024 come ultimo anno della sua carriera agonistica.

Se nel suo caso dipenderà comunque dai risultati, è quasi certo che un altro di quelli che una volta venivano chiamati Fab Four possa decidere di gettare la spugna al termine dell’anno: si tratta in particolare di Andy Murray, tre volte campione Slam ma ormai da anni non più in grado di competere ai massimi livelli.

Murray potrebbe ritirarsi nel 2024: arriva l’annuncio ufficiale

Il 2023 non è stato un anno da incorniciare per il tennista scozzese. Anzi, è stato l’ennesimo anno anonimo di questa ultima fase della sua carriera. Anche per questo motivo sono in molti a pensare che, salvo clamorosi ribaltoni, il prossimo anno possa diventare l’ultimo della sua vita agonistica.

Ne è convinto anche un altro grande tennista britannico, Tim Henman, ex numero 4 al mondo. Dopo aver chiuso la scorsa stagione con una sconfitta al primo turno a Parigi-Bercy, e un forfait in Coppa Davis a causa di un infortunio alla spalla, è chiaro che le aspettative su Murray non sono certo alte per la prossima stagione. E anzi secondo Henman potrebbe essere arrivato il momento della sua ultima passerella.

Ritiro nel mondo del tennis
Un grande tennista si ritira nel 2024: sta per arrivare l’annuncio (Ansa) – Wigglesport.it

Lo ha confermato lo stesso ex giocatore britannico ai microfoni di Eurosport: “Non so se potrebbe essere il suo ultimo anno, solo lui può saperlo. Ma so che è molto motivato e si sta allenando duramente“. Dal suo punto di vista il problema potrebbe essere solo legato ai risultati.

Se i sacrifici dovessero essere seguiti da vittorie e soddisfazioni sul campo, non è detto che non possa scegliere di proseguire ancora nella sua carriera magari anche oltre il 2024. Al contrario, è probabile che possano venire meno anche le motivazioni e il divertimento, e a quel punto il suo destino sarebbe segnato.

Impostazioni privacy