Tegola pesantissima in casa bianconera, out 4 mesi

Infortunio gravissimo e che inguaia non poco il tecnico: dovrà stare fermo ben quattro mesi a causa di un problema alla spalla

In questa prima parte di stagione diverse squadre hanno sofferto non poco a causa di infortuni che hanno letteralmente decimato intere rose. Tra le tante squadre spicca sicuramente il Milan con Stefano Pioli che ha dovuto salutare praticamente quasi tutti gli interpreti difensivi nell’arco di un paio di mesi.

infortunio in Premier League
infortunio in Premier League,, è un lungo stop (Lapresse)

Per fortuna dell’allenatore, tra non molto, la dirigenza rossonera potrà intervenire sul mercato e mettere quantomeno qualche toppa: ci saranno da acquistare almeno un paio di difensori validi, visto che Pierre Kalulu e Malick Thiaw, l’ultimo aggiunto alla lista degli infortunati, ne avranno per le lunghe.

Ma la formazione rossonera non è l’unica che sta accusando la sfortuna per tutti questi stop fisici. Anche la prossima squadra che affronterà il Milan in Champions League, il Newcastle, ha molto di cui lamentarsi per via dell’ultimo infortunio, molto grave, che ha colpito uno dei big della rosa.

Newcastle, Nick Pope si fa male alla spalla: tornerà ad aprile

Eddie Howe, tecnico dei Magpies, sta vivendo una situazione molto simile a quella che sta attraversando il suo collega rossonero Pioli. Fin qui sono stati tantissimi gli infortuni che hanno decimato la squadra del Tyne and Wear: da Botman, ex obiettivo tra l’altro dello stesso Milan, a Barnes fino a Longstaff, Willock e Wilson.

Sono davvero tanti i calciatori potenzialmente titolari a cui Howe ha dovuto rinunciare. L’ultimo della lista è nientemeno che il portiere Nick Pope, grande artefice del quarto posto dell’ultima stagione in Premier League e punto di riferimento di Gareth Southgate per la nazionale dei Tre Leoni inglesi.

Tegola pesantissima in casa bianconera: Pope fermo 4 mesi
Brutte notizie per il Newcastle: si fa male Pope (LaPresse) – Wigglesport.it

Pope si è fatto male nel peggior modo possibile: nell’ultima gara vinta di misura contro il Manchester United, l’estremo difensore inglese si è lussato la spalla dopo uno scontro di gioco di tipo aereo.

Non sono dunque buone notizie per la guida tecnica degli inglesi, poiché tra non molti giorni i Magpies si giocano il tutto per tutto in Champions League affrontando proprio il Milan tra le mura amiche del ‘St. James’s Park’: una partita che si prospetta molto difficile e in cui il Newcastle dovrà tentare di vincere sperando che i Borussia Dortmund faccia lo stesso contro il Paris Saint Germain.

Impostazioni privacy