Stavolta restano tutti senza parole: Berrettini, non c’è pace

Berrettini, sul più bello è arrivata l’ennesima mazzata: il tennista è alle prese con un nuovo ed inaspettato problema

Le informazioni sono ancora frammentarie e poco chiare ma sembra molto probabile che il destino abbia mandato a monte, ancora una volta, i programmi di Matteo Berrettini. Il tennista azzurro sarebbe dovuto partire alla volta dell’Australia tra qualche giorno, ma un altro imprevisto potrebbe costringerlo a posticipare il rientro in campo.

 Berrettini infortunio al piede
Matteo Berrettini alle prese con un nuovo problema fisico (Ansa) – Wigglesport.it

Attesissimo perché non lo si vede giocare da un po’ e perché tutti sono impazienti, tra le altre cose, di scoprire se l’arrivo di Francisco Roig nel suo team abbia già sortito qualche effetto. Lo vedremo, sì, ma non tanto presto, a quanto pare.

Secondo quanto riportato da Sky Sport nelle scorse ore, Berrettini sarebbe alle prese, da qualche giorno, con un nuovo problema al piede. Come da programma, Matteo si è allenato a Torino con il suo amico e collega Lorenzo Sonego, salvo poi correre al J Medical e sottoporsi a degli esami strumentali che non avrebbero avuto, evidentemente, l’esito sperato. E questo ha fatto improvvisamente calare delle ombre, come facilmente intuibile, sul “piano d’attacco” che Berrettini aveva previsto in vista del nuovo anno.

Il finalista di Wimbledon 2021 aveva intenzione di partecipare al torneo di Brisbane, nell’ambito del quale sarebbe dovuto passare, però, dalle qualificazioni, per potersi assicurare un posto nel main draw. La data cerchiata in rosso sul suo calendario era quella del 29 dicembre ma va da sé che se il problema al piede dovesse persistere potrebbe non essere pronto entro quella data. Situazione che avrebbe delle ripercussioni non solo a livello motivazionale, ma anche di ranking.

Berrettini, ancora un ostacolo: questo cambia tutto

A Brisbane, Berrettini avrebbe avuto la possibilità di difendere, se tutto fosse andato bene, i 162 punti ottenuti lo scorso anno durante la United Cup. Nel momento in cui scadranno, Matteo, ora al 92esimo posto del ranking Atp, uscirebbe perciò fuori dalla top 100.

Berrettini infortunio al piede
Matteo Berrettini potrebbe essere costretto a giocare le qualificazioni dell’Australian Open (Ansa) – Wigglesport.it

In attesa di capire cosa sia il caso di fare e come sia meglio muoversi, Matteo è rientrato a Montecarlo. Le prossime ore saranno cruciali perché, di concerto con Roig, Berrettini dovrà capire se partire ugualmente per l’Australia nella data già stabilita o se, invece, spostare di qualche giorno la trasferta.

L’azzurro potrebbe prendere la decisione di rientrare direttamente agli Australian Open, ma potrebbe non avere accesso al main draw. Nel caso in cui, infatti, non potesse difendere quei fatidici 162 punti, con conseguente scivolamento nel ranking, sarebbe costretto a disputare le qualificazioni per potersi assicurare un posto nel tabellone principale a Melbourne. A meno che gli organizzatori, s’intende, non decidano di concedergli una wild card. Che meriterebbe pure, essendo lui arrivato in semifinale nel 2022. Ma l’ultima parola, ovviamente, spetta a loro.

Impostazioni privacy