Sport in lutto: addio allo storico dirigente

Brutte notizie per gli amanti dello sport italiano, si è spento uno storico dirigente all’età di 78 anni

Non sono buone le notizie giunte per tutti coloro i quali conoscono bene il mondo dello sport trentino, e in particolare quello dello sci di fondo. È venuta a mancare una delle personalità sportive più importanti e note della regione e una delle prime a credere nel mondo dello sport amatoriale, fin troppo spesso non considerato all’altezza di quello professionistico.

Lutto nel mondo dello sport, morto lo storico dirigente
Mondo dello sport in lutto (Pixabay) – Wigglesport.it

Attorno alla sua morte non manca qualche alone di mistero. La notizia ha lasciato di sasso tutti gli appassionati del settore e ha recato molto dispiacere in chi lo conosceva.

La polizia, invece, sta indagando meglio e nelle prossime ore comunicherà maggiori dettagli su quello che è accaduto ormai qualche giorno fa quando, Bernardo Trabalzini, 78 anni e volto noto dello sci trentino, è venuto a mancare a causa di un malore improvviso, o comunque questa è la prima versione dei fatti.

Sci, morto lo storico dirigente: aveva 78 anni

La polizia di Timisoara, Romania, sta ancora indagando per capire meglio le dinamiche del decesso di Bernardo Trabalzini. Si è spento in modo improvviso nella sua casa romena mentre stava lavorando con alcuni clienti locali per la vendita di attrezzature sportive.

Il mondo dello sport trentino non può dimenticare affatto una figura dinamica e conosciuta come la sua, in grado negli anni di valorizzare il team di sci di fondo Futura di Lavis, di cui ha ricoperto il ruolo di dirigente per ben 40 anni. Il team, nel ricordarlo, ha voluto anche sottolineare la sua lungimiranza e capacità di guardare avanti in un epoca in cui tutto era possibile (ad esempio, fu uno dei primi dirigenti dello sci trentino a intuire l’importanza del marketing).

Morto Bernardo Trabalzini, volto storico dello sci trentino
Morto a 78 anni Bernardo Trabalzini (Ansa) – Wigglesport.it

Chi era Bernardo Trabalzini? Nato a Cortona, in provincia di Arezzo, Trabalzini si è arruolato dapprima nella Polizia di stato, trasferendosi da giovane a Trento, e poi, venendo a contatto con lo sci locale, ha cominciato ad appassionarsi al mondo dello sport.

Nel 1979, dopo essersi congedato dalla polizia, nella città di Lavis (provincia di Trento) ha fondato la Gs Elledue, società di softball, che è stata poco dopo arricchita dalla sezione ciclismo e sci nordico. In Trentino-Alto Adige ha conosciuto anche la sua compagna Eugenia Bitchougova, atleta russa dello sci di fondo, che tra le altre cose gestiva un’attività a Timisoara, luogo in cui Bernardo è purtroppo deceduto all’improvviso.

Impostazioni privacy