Sinner vs Fognini: il risultato è impietoso, tutti di sasso

Jannik Sinner è diventato il tennista italiano più forte degli ultimi cinquant’anni. Lo certificano i risultati sportivi e non solo

Ormai nessuno nutre più alcun dubbio: Jannik Sinner è il tennista italiano più forte da mezzo secolo a questa parte. Nonostante non abbia ancora messo in bacheca un torneo del Grande Slam, evento che tutti sperano possa verificarsi a breve, il ventiduenne talento di San Candido è riuscito a salire fino al quarto posto del Ranking Atp eguagliando il miglior risultato dell’era Open ottenuto da un italiano. Solamente Adriano Panatta era infatti riuscito ad entrare nella Top Five della classifica mondiale dal 1973 ad oggi. Ma il meglio per Sinner deve ancora venire e la prossima stagione rappresenta in tal senso un importante banco di prova.

Fognini sconfitto da Sinner
Sinner e Fognini insieme in un match di Coppa Davis (LaPresse) – Wigglesport.it

Ma oltre ai già più che significativi risultati sportivi, il giovane campione altoatesino sta scalando rapidamente un’altra classifica che ormai ha un peso sempre più rilevante: stiamo parlando dei guadagni che i grandi interpreti della racchetta accumulano nel corso degli anni. Fino a non molte stagioni fa il tennis non era tra gli sport maggiormente remunerativi, soprattutto se paragonato a discipline come il calcio, la Formula 1 o i principali sport nordamericani. Ma ora anche i campioni più celebrati, oltre ai grandi tornei, si aggiudicano premi in denaro sempre più ricchi e opulenti.

Sinner vola anche nella classifica dei più ricchi: Fognini è davanti ancora per poco

Il nostro Sinner sembra destinato a diventare il più forte italiano di sempre non solo nel Ranking Atp, ma anche per i guadagni ottenuti in carriera. In questo momento in vetta a questa speciale graduatoria c’è Fabio Fognini che in quasi vent’anni di attività ha incassato poco più di diciotto milioni di dollari. Niente in confronto ai 180 abbondanti finora guadagnati da Novak Djokovic, numero uno per distacco anche qui. Ed è niente rispetto a quanto potrebbe fare Sinner da qui ai prossimi anni.

Sinner batte Fognini tra i tennisti più ricchi
Jannik Sinner guadagnerà più di Fabio Fognini (LaPresse) – Wigglesport.it

Il ventiduenne altoatesino nella sua ancor breve carriera ha già accumulato qualcosa come 15 milioni di dollari, a soli tre milioni di distanza dal trentaseienne giocatore sanremese. Per questo già durante il 2024 è più che probabile che il nostro campione superi in classifica Fognini diventando così il tennista italiano più ricco di sempre. Ai tifosi però e molto probabilmente anche allo stesso Sinner, quello che interessa di più è un altro primato. E stiamo parlando dei risultati in campo con tutti che sperano di vedere Jannik vincere un titolo dello Slam il prima possibile.

Impostazioni privacy