Sinner scala altre posizioni nel ranking Atp, aggiornamento sensazionale

Jannik Sinner non si ferma più, pronto a salire ulteriormente il ranking ATP: nuovo traguardo in vista per l’azzurro

Sapevamo da tempo che il talento di Jannik Sinner avrebbe trovato il giusto riconoscimento. Negli ultimi mesi, però, abbiamo assistito all’esplosione definitiva e alla consacrazione dell’altoatesino come uno dei giocatori destinati a segnare profondamente il tennis per gli anni a venire.

Sinner sale ancora in classifica ATP
Jannik Sinner inarrestabile, sempre più verso la leggenda (fonte: © LaPresse) – Wigglesport.it

La vittoria agli Australian Open, il primo successo in carriera per lui in una prova del Grande Slam, un risultato che il tennis maschile azzurro aspettava da quasi cinquant’anni, lo ha proiettato in una nuova dimensione, dopo che già alla fine del 2023 aveva messo in mostra una crescita vertiginosa. Adesso, siamo di fronte a un top assoluto e lo testimonia anche il ranking ATP, che lo vede da alcuni giorni in terza posizione, grazie al sorpasso compiuto su Daniil Medvedev.

Ormai, Jannik scende in campo sempre per vincere e sarà d’ora in poi il favorito in ogni torneo che si troverà ad affrontare. I suoi rivali lo sanno molto bene. Anche Novak Djokovic, che è stato battuto da Sinner in quattro degli ultimi cinque confronti diretti. E anche Carlos Alcaraz, con il quale, verosimilmente, battaglierà da pari a pari per il prossimo decennio, ma è stato da Jannik già battuto più di una volta.

Già, Carlos Alcaraz. Il giovane prodigio del tennis internazionale, che però sta vivendo un momento di appannamento e non ha raccolto grandi risultati tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024. Tanto che Jannik si è avvicinato molto a lui e ‘vede’ la sua seconda posizione, distante appena 535 punti in classifica. I tempi per il sorpasso potrebbero essere già maturi.

Sinner, missione sorpasso ad Alcaraz: può farcela già a Indian Wells

La prima chance per balzare alla numero 2 del ranking ATP potrebbe esserci già nel torneo di Indian Wells, che inizierà tra qualche giorno. In California, presenti tutti i grandi del tennis mondiale, ma i riflettori sono puntati ovviamente su Sinner, l’uomo del momento.

Sinner può sorpassare Alcaraz a Indian Wells
Carlos Alcaraz e Jannik Sinner, altro capitolo di una grande rivalità (fonte: © LaPresse) – Wigglesport.it

Lo scorso anno, in quel torneo, Alcaraz sconfisse Sinner in semifinale, per poi vincere contro Medvedev in finale. Ma proprio per questo, scarterà già a inizio settimana i 1000 punti della vittoria, contro i 360 di Sinner. Che sarebbe dunque già davanti in maniera virtuale all’inizio del torneo, e potrebbe rimanerci in tutti questi casi: vittoria del torneo, eliminazione di entrambi in semifinale o ai quarti, eliminazione agli ottavi con Alcaraz al massimo ai quarti o eliminazione di Alcaraz agli ottavi o prima. Insomma, si può fare.

Impostazioni privacy