Sinner, l’Italia impazzisce ancora: il sogno diventa realtà

Jannik Sinner è ancora protagonista e l’Italia continua a sognare grazie ad uno dei giocatori più forti del circuito

Il tennis italiano, dopo anni decisamente complicati, è tornato a sognare: se Berrettini, giocatore di grande talento, sta facendo i conti con una serie infinita di problemi fisici, Sinner sta vivendo uno dei momenti più alti della sua carriera. Classe 2001 si distingue per l’incredibile varietà dei colpi e una forza mentale grazie alla quale riesce a superare situazioni non semplici. Nella giornata odierna Jannik ha cambiato il corso di questo sport ed è diventato il primo italiano a raggiungere la finale agli Australian Open.

Sinner pronto a far sognare ancora i tifosi azzurri
Jannik Sinner sorprende tutti (Ansa foto) – wigglesport.it

Servizio, risposta, dritto e rovescio ma anche demi-volée, smash e lob: il bagaglio tecnico di Sinner è di quelli importanti con il giocatore (attualmente numero quattro al mondo) destinato ad essere il futuro numero uno del ranking ATP.

Dopo le vittorie in Davis e alle Finals Atp (solo nel girone, poi sconfitta in finale) Sinner ha battuto ancora Djokovic diventando il primo tennista a battere Nole in una semifinale Slam a Melbourne: i precedenti erano 10 a 0 per Djokovic e Sinner ha battuto l’ennesimo record. Insomma la strada sembra tracciata con Sinner destinato a levarsi grandi soddisfazioni e a regalare emozioni importanti allo sport azzurro. Aspettative decisamente alte intorno al ragazzo che ha dimostrato di avere le capacità di sopportare qualsiasi tipo di pressione. In attesa che la sua carriera possa svilupparsi nel migliore dei modi, i suoi tifosi sono pronti a vivere un altro sogno ma stavolta non per le gesta tennistiche del ventiduenne.

Sinner sbarca a Sanremo: tifosi in delirio

Il mese di febbraio, come tutti gli anni, è quello dedicato a Sanremo: da sempre il festival della musica italiana entra nelle case di milioni di telespettatori ottenendo un successo, in termine di share, senza paragoni. L’attesa per l’edizione 2024 sta per finire e l’Ariston è pronto ad accogliere big del calibro di Emma, Alessandra Amoroso, Negramaro ma anche Mahmood e tanti altri.

Dal sei al dieci febbraio, cinque giorni di musica, spettacolo e tanto divertimento. La vera sorpresa, come riportano Lapresse, potrebbe essere la presenza di Sinner in qualità di super ospite. Amadeus sta cercando di portare il tennista l’altoatesino sul palco dell’Ariston ma l’impresa è decisamente ardua considerando come l’italiano, proprio in quel periodo, dovrebbe prendere parte al torneo di Marsiglia.

Amadeus vuole portare Sinner a Sanremo
Amadeus cerca l’impresa per Sanremo (Ansa Foto) Wigglesport 

Non è semplice ma Amadeus e Fiorello tentano l’impresa per quella che sarebbe una cosa a dir poco straordinaria. Dopo Berrettini anche Sinner a Sanremo e magari chissà – scaramanzia a parte – dopo una vittoria Slam.

Impostazioni privacy