Simone Fontecchio, svolta clamorosa in NBA: l’ufficialità non lascia più dubbi

Ecco quale sarà il futuro della stella del basket azzurro Simone Fontecchio, che ha conquistato di recente anche il campionato USA.

Negli ultimi anni il movimento cestistico italiano è in netta crescita. Lo dimostrano gli ottimi risultati della Nazionale maschile di basket, guidata da Gianmarco Pozzecco, capace di dimostrare buonissime cose sia in ambito europeo che mondiale, con l’ottavo posto nella competizione dello scorso anno.

Fontecchio, la svolta in NBA
Simone Fontecchio, arriva finalmente la svolta nella sua carriera (Canva) – Wigglesport.it

Non a caso anche diversi singoli di nazionalità italiana si stanno mettendo in mostra in ambito internazionale. Su tutti spunta Simone Fontecchio, l’ala piccola nativa di Pescara, che negli ultimi anni si è ritagliato uno spazio importante nel basket che conta. Dopo le lunghe esperienze con Virtus Bologna e Olimpia Milano, ha scelto di proseguire all’estero.

Dal 2022 Fontecchio è infatti sbarcato nella tanto prestigiosa NBA statunitense, il campionato di basket di maggiore eccellenza al mondo. Scelto nei draft di due anni fa dagli Utah Jazz, con cui ha raggiunto anche una certa titolarità, il talento azzurro ha cambiato casacca a gennaio scorso, passando ai Detroit Pistons in cambio di Kevin Know.

L’annuncio di Detroit su Fontecchio non lascia dubbi

Fontecchio qualche mese fa, poco dopo essere approdato a Detroit, si è espresso molto bene sulla sua nuova destinazione. “Sto facendo di tutto per rimanere a lungo qui, ho amato moltissimo i miei primi mesi a Detroit”. Parole che sembrano essere state accolte in maniera positiva anche dalla stessa franchigia del Michigan.

Fontecchio, rinnovo di contratto in vista
Il club di NBA deciso a confermare Fontecchio a lungo termine (Ansa) – Wigglesport.it

Infatti nelle scorse ore è arrivata la conferma ‘ufficiosa’ di Fontecchio da parte dei Pistons, che hanno pubblicato sui loro profili social un video dedicato all’ala italiana e sottolineando questa frase: “Guardando al futuro con il n.19 a Detroit“. Vale a dire che l’ex Virtus dovrebbe rimanere a Detroit e firmare presto un contratto più a lungo termine, dopo i mesi di ‘prova’ con la squadra bianco-rosso-blu.

Secondo fonti statunitensi, Fontecchio si dovrebbe accordare a breve con i Pistons, siglando un contratto quadriennale da per una cifra complessiva intorno ai 56-68 milioni di dollari come restricted free agent. Niente male per il giocatore italiano, che come detto si è guadagnato sul campo la riconferma e gli apprezzamenti di pubblico e critica americana.

I numeri di Fontecchio in NBA parlano per lui: 10.5 punti di media a partita in 66 partite nel 2023/24 con 3.7 rimbalzi, 1.5 assist e il 40.1% da tre punti in 24.9 minuti di campo. Non a caso Detroit lo ha voluto fortemente a metà stagione, dopo l’ottimo inizio anche con Utah.

Impostazioni privacy