Serie A, stop più lungo del previsto: attaccante KO ed emergenza

Gli infortuni di natura muscolare sono sempre molto difficili da leggere e da valutare. In tal senso, lo stop in questione si rivela essere più grave del previsto. In maniera del tutto inevitabile, si allungano anche i tempi di recupero e per il tecnico ora si tratta di una emergenza in attacco per i prossimi impegni di Serie A.

Davanti a problemi di natura muscolare, ancor di più che per gli infortuni da definire traumatici, c’è sempre grande incertezza. Oltre che una certa paura di forzare i tempi del rientro. Quando ancora il clima è un po’ rigido a livello di temperature, infatti, una ricaduta potrebbe avere delle conseguenze ancora più gravi. In tal senso, adesso per la big di Serie A arrivano davvero pessime notizie direttamente dall’infermeria. I tempi di recupero per l’attaccante, infatti, si rivelano essere più lunghi del previsto ed i tifosi trattengono il fiato. Insieme, ovviamente, al tecnico, che deve provare a fare ancora di necessità virtù.

Infortunio per l'attaccante in Serie A
In Serie A per l’attaccante lo stop si rivela essere più lungo del previsto: cambiano i tempi di recupero, è emergenza per l’allenatore (Wigglesport.it)

Serie A, stop più lungo del previsto per l’attaccante

Come è noto, stiamo entrando in una fase della stagione a dir poco cruciale. E’ a dir poco avvincente la lotta in ogni zona di classifica, eccezion fatta per lo Scudetto, con l’Inter lanciatissimo. In tal senso, però, arriva una brutta tegola per l’allenatore, che perde il suo attaccante.

Stando a quanto raccontato dal Corriere dello Sport, per Mattia Zaccagni della Lazio lo stop è più serio e delicato del previsto. Si sperava di poterlo recuperare in un tempo relativamente stretto, ma non sarà così. Era praticamente certo il suo forfait per Bologna e Torino. Ma a quanto pare non saranno le uniche gare in cui dovrà alzare bandiera bianca.

Serie A, Zaccagni ancora KO
Serie A, in casa Lazio arrivano pessime notizie dall’infermeria: Zaccagni ancora fermo a lungo, Sarri in difficoltà (Wigglesport.it)

Lazio, Zaccagni ancora KO: la data del rientro

In questa stagione, fino a questo momento, Mattia Zaccagni non si è espresso come da aspettative. Fin qui, infatti, ha messo a segno solo 3 gol contro i 10 della passata stagione. Oltre a qualche problema fisico di troppo, ha inciso anche la questione contrattuale, con il suo futuro incerto come non mai. Allo stato attuale delle cose, in materia di infortuni, non arrivano buone notizie. Per Maurizio Sarri l’obiettivo è quello di recuperare il proprio fantasista per la gara del primo marzo contro il Milan. Anche per quella con la Fiorentina, in tal senso, va verso l’esclusione.

Impostazioni privacy