Se ne va a giugno, lo ha già detto a Ibrahimovic

Addio al Milan durante il calciomercato, Ibrahimovic è stato informato: il big sta per lasciare i rossoneri

Ci sarà da attendere ancora qualche settimana ma intanto in casa Milan prende sempre più spazio l’idea di una clamorosa rivoluzione estiva. Acquisti, certo, ma anche e soprattutto cessioni.

Lo ha detto a Ibrahimovic: addio Milan
La stella lascia il Milan: Ibra informato – Wigglesport.it

È accaduto un anno fa con Sandro Tonali e non è affatto da escludere che pure durante l’estate 2024 la dirigenza di Via Aldo Rossi possa studiare un grande e doloroso addio per – in parte – finanziare il prossimo mercato in entrata.

Ma il capitolo cessioni rischia di coinvolgere decisamente più di un profilo e da questo punto di vista Zlatan Ibrahimovic, diventato nei mesi scorsi consigliere personale di RedBird e dello stesso Cardinale, sarà una figura centrale del mercto del Milan.

Intanto il giornalista Matteo Moretto, su ‘X’, ha fatto il punto su quella che pare una partenza ormai solo in attesa di ufficialità. Perché un pilastro insostituibile di Stefano Pioli ha deciso di lasciare il Milan a fine stagione.

Milan, addio doloroso: lo ha detto a Ibrahimovic

“Già all’inizio della stagione Olivier Giroud ha maturato l’idea di lasciare il Milan ed il calcio europeo a fine anno”, ha rivelato Moretto. Una scelta, quella del bomber francese apparso da mesi in netto calo, comprensibile.

Giroud a settembre compirà 38 anni e sembra che i ritmi da sostenere come punta titolare del ‘Diavolo’ siano diventati quasi insostenibili. Ecco uno dei perché della sua decisione. Per Moretto si tratterebbe di “una scelta personale, familiare, di carriera. Giroud sentirebbe il desiderio di provare l’esperienza di vivere in America giocando in MLS.

Lo ha detto a Ibrahimovic: addio Milan
Milan, addio già scritto: il big se ne va (LaPresse) – Wigglesport.it

Al momento nonostante le trattative avviate tra l’entourage del francese e la dirigenza dei Los Angeles Galaxy non sarebbe ancora stato trovato un accordo totale tra le parti. “I discorsi proseguiranno, Giroud sta ricevendo anche proposte da Emirati Arabi e Arabia ma la sua priorità è l’MLS, la rivelazione del giornalista che ha sottolineato come nelle prossime settimane sarà Giroud in persona a comunicare la sua decisione finale.

I tifosi del Milan a questo punto dovranno farsene una ragione e sperare che Moncada e Furlani possano molto presto portare un nuovo centravanti di livello internazionale per rimpiazzare il 37enne francese e guidare l’attacco rossonero nei prossimi anni.

In quella che sarà quindi la sua ultima stagione in rossonero, Giroud ha collezionato fino a questo momento 37 presenze tra campionato e coppe, con 14 gol e ben 9 assist all’attivo.

Impostazioni privacy