Schumacher può tornare in Formula 1: l’annuncio fa sognare i tifosi

Schumacher fa un passo indietro, ma attenzione al suo 2024. Qualcuno crede ancora fortemente in lui

La Formula 1 ci ha ormai abituato all’imprevedibilità che da sempre caratterizza le dinamiche del Circus. A volte, però, stravolgere alcune situazioni interne al paddock è molto difficile anche quando hai un nome importante sulle spalle.

Mick Schumacher ritorno Formula 1 dichiarazioni Wolff
Importanti novità in vista per Mick Schumacher (Ansa) – Wigglesport.it

Ne sa qualcosa Mick Schumacher, figlio del grande Michael, sette volte campione del mondo. Il giovane pilota classe 1999 non ha avuto fortuna in Formula 1 dopo un’esperienza fallimentare alla Haas.

Promosso nella massima categoria nel 2021, dopo aver vinto il campionato del mondo di Formula 2, Schumacher ha vissuto un biennio disastroso. Zero punti il primo anno, soltanto 12 il secondo, concluso con l’addio a fine stagione causato da un rapporto ormai logoro con il team principal Gunther Steiner.

La sua carriera subisce, dunque, una brusca frenata. Mercedes, però, crede in lui e lo ingaggia come pilota di riserva di Lewis Hamilton e George Russell. Trascorrerà un anno dietro le quinte, scendendo in pista soltanto due volte, in altrettante sessioni di prove libere, a Barcellona con la Mercedes e a Portimao con la McLaren, team che insieme a Williams ha una partnership con la stessa Mercedes.

Mick Schumacher, tutto è ancora possibile

Il 2024 sarà un anno di svolta per il giovane pilota tedesco. La prossima stagione correrà nel WEC, il World Endurance Championship, con la Alpine. Dopo i test affrontati in Formula 1 con il team francese, definiti molto soddisfacenti dal manager Bruno Famin, Mick si lancia in una nuova avventura.

Attenzione perchè questo apparente passo indietro, in realtà, potrebbe consentirgli di dimostrare ancora il suo talento per, eventualmente, ottenere un nuovo sedile in Formula 1.

Mick Schumacher ritorno Formula 1 dichiarazioni Wolff
Mick Schumacher riparte dal WEC, ma c’è chi crede ancora in lui (ansafoto.it) wigglesport.it

A credere in lui, in particolare, è Toto Wolff, team principal Mercedes. “Mick è un buon pilota che merita di stare in Formula 1. Solo che non c’erano posti disponibili per lui. Credo che passare al WEC con Alpine sia un’ottima opportunità. Sono sicuro che farà un lavoro perfetto, che gli consentirà di tenersi in forma in pista e di tornare in Formula 1“, ha commentato Wolff.

Occhio, quindi, al 2024 di Mick Schumacher. Finora non ha avuto grande fortuna in Formula 1 ma il Word Endurance Championship (per il quale è stato confermato anche Valentino Rossi) potrebbe essere il giusto palcoscenico per attirare nuovamente l’attenzione dell’intero circus e tornare a lottare per un posto in Formula 1.

Impostazioni privacy