Schumacher distrutto, il verdetto è chiaro: si tratta di un vero affronto

La sentenza su Michael Schumacher ha lasciato senza parole tutti i fan del campionissimo tedesco: ora non ci sono più dubbi.

Dal giorno di quel terribile incidente sugli sci a Meribel sono passati più di dieci anni senza che Michael Schumacher sia più comparso in pubblico. Qualche giorno fa è trapelata la notizia del matrimonio di sua figlia, Gina-Maria, in programma la prossima estate nella villa di Maiorca dove vive proprio il campionissimo tedesco assieme ai suoi affetti più cari. In tanti, tra i fan di Schumi, si sono chiesti se la leggenda della Formula 1 potrà essere presente alla cerimonia (diversi rumors lo confermano).

Colpo di scena Schumacher
Sentenza inattesa per Michael Schumacher – Foto ANSA (Wigglesport.it)

I suoi tifosi non hanno mai smesso di credere a un suo ritorno e continuano sempre a tributargli grandi dimostrazioni d’affetto, come accaduto lo scorso 3 gennaio in occasione del suo 55esimo compleanno. Sono soprattutto i tifosi della Ferrari quelli rimasti più legati a Michael Schumacher.

Alla guida della Rossa di Maranello il Kaiser è riuscito a conquistare cinque titoli iridati consecutivi, che si aggiungono ai due vinti in precedenza con la Benetton. Non è certo un caso se il popolo ferrarista lo ritiene il miglior pilota di sempre e anche quello con più talento in tutta la storia della Formula 1. Un’opinione condivisa da moltissimi appassionati di automobilismo ma che trova anche qualche parere contrario.

Clamoroso Schumacher: parole durissime, restano tutti spiazzati

Non la pensa infatti così James Vowles, Team Principal della Williams dalla scorsa stagione e in passato elemento importante per i successi della Mercedes. Vowles, infatti, assunse il ruolo di capo stratega della scuderia di Brackley nel 2010: anche grazie a lui sono arrivati i trionfi a ripetizione del team, che dal 2014 al 2021 ha conquistato otto Mondiali di cui sette con Lewis Hamilton (nel 2016 vinse Nico Rosberg, ndr).

La sentenza non lascia dubbi: la spunta Hamilton
Hamilton il pilota con maggiore talento in F1: parola di Vowles – Foto ANSA (Wigglesport.it)

Prima dell’epopea di Hamilton, James Vowles ha avuto la fortuna di lavorare proprio con Michael Schumacher alla Mercedes. Tuttavia in quell’esperienza – durata tre stagioni – Schumi raccolse solo un podio, prima di optare per il ritiro definitivo nel 2012. In un’intervista rilasciata al podcast High Performance l’ingegnere britannico ha fatto chiaramente capire che la sua preferenza va al connazionale.

Vowles ha infatti sottolineato che Lewis Hamilton è il pilota con più talento tra tutti quelli con cui ha lavorato, compreso Michael Schumacher. Il Team Principal della Williams racconta che nei suoi primi anni in F1 il pilota britannico voleva arrivare primo a ogni costo in tutte le gare: con il tempo ha imparato che anche con i secondi e i terzi posti si possono vincere i campionati. Vowles ha poi parlato dell’episodio di Jerez del 1997 che ha segnato la carriera di Schumacher. “Puoi vincere un campionato mondiale, ma se hai fatto qualcosa di antisportivo te ne pentirai per il resto della tua vita”. 

Impostazioni privacy