Schumacher, annuncio improvviso: “Sarebbe fatale”

L’annuncio improvviso ha lasciato senza parole tutti i fan di Schumacher: lo scenario potrebbe rivelarsi davvero fatale.

I tantissimi tifosi di Michael Schumacher sperano sempre di ricevere notizie positive sullo stato di salute dell’ex pilota tedesco. Dal 29 dicembre 2013, ovvero dal giorno del terribile incidente sugli sci a Meribel, in Francia, la leggenda della Formula 1 non è più comparsa in pubblico e i suoi familiari hanno sempre mantenuto il più stretto riserbo sulle sue condizioni.

Schumacher, la sentenza è durissima
Schumacher, la sentenza è netta (Lapresse) Wigglesport

I fan continuano a tributargli grandi omaggi, specialmente sui social: i più affezionati sono soprattutto i tifosi ferraristi, ma in tanti non dimenticano il contributo fornito da Schumacher alla Mercedes nei suoi ultimi anni in Formula 1. Anche grazie al grande lavoro del Kaiser la scuderia di Brackley ha potuto cominciare quell’epoca d’oro con Lewis Hamilton, caratterizzata da una lunga serie di titoli Mondiali vinti.

La Mercedes sta vivendo ora una fase non all’altezza di qualche anno fa. Nelle ultime due stagioni, infatti, il team guidato al muretto da Toto Wolff non è mai riuscito a competere con la Red Bull, con Hamilton costretto a ingoiare i continui successi del rivale Max Verstappen. Una situazione che non può certo piacere ai tifosi della Mercedes, che sperano davvero che il 2024 possa essere l’anno del riscatto per le Frecce d’Argento.

Ultim’ora Schumacher: potrebbe essere fatale, fan sconcertati

Proprio le parole di uno Schumacher potrebbero servire da stimolo per la gloriosa scuderia, desiderosa di tornare a lottare per il titolo. Ralf Schumacher, fratello di Michael ed ex pilota di Formula 1, ha parlato all’agenzia DPA della Mercedes e di come il Mondiale 2024 rappresenti un vero punto di svolta per il team di Brackley.

Il 48enne non ha usato giri di parole per spiegare quanto sia importante questo campionato per Wolff, Hamilton e Russell e tutto il team. Secondo Ralf Schumacher, infatti, un altro buco nell’acqua potrebbe rivelarsi fatale per la Mercedes: se non riuscisse a rimettersi in carreggiata il prima possibile, a detta dell’ex pilota, significherebbe che il team non è più in grado di costruire una vettura per vincere.

Ralf Schumacher non ci gira intorno: il rischio è alto
Ralf Schumacher avvisa la Mercedes: può essere fatale – Foto ANSA (Wigglesport.it)

E questo sarebbe fatale per un marchio come Mercedes e per i suoi successi degli ultimi anni”, ha precisato Ralf Schumacher, che ha scelto di non girarci intorno. Infine, il fratello di Michael ritiene molto difficile andare a strappare il titolo alla Red Bull e a Max Verstappen: per Ralf Schumacher il team anglo-austriaco e il campione del mondo in carica “continueranno a dominare“.

Impostazioni privacy