Scandalo in Champions League: “Non hanno voluto vincere”

Scoppia un clamoroso scandalo in Champions League: arrivano accuse gravissime nei confronti di un top club.

Un terremoto potrebbe sconvolgere la Champions League. Quando ormai mancano solo novanta minuti al termine della fase a gironi, arrivano accuse estremamente gravi da parte di uno degli allenatori ancora in lotta per la qualificazione agli ottavi. Il tecnico punta il dito contro un top club, colpevole a suo dire di non essersi impegnato abbastanza per vincere nell’ultima giornata disputata.

Scandalo Champions League
Scandalo in Champions: accuse gravissime (Ansa) – Wigglesport.it

A esplodere in tutta la propria ira è stato Okan Buruk, allenatore campione di Turchia con il Galatasaray che sta lottando con le unghie e con i denti per riuscire a strappare una clamorosa qualificazione agli ottavi di finale, in un girone completato non solo dal Copenaghen, ma anche e soprattutto da due corazzate come il Bayern Monaco e il Manchester United.

Ed è proprio la condotta della squadra di Tuchel ad aver mandato su tutte le furie il tecnico turco. Nell’ultima giornata, mentre a Istanbul il Gala e lo United non si sono risparmiati, terminando lo scontro diretto con un pirotecnico 3-3, il Bayern già certo del primato nel girone non si sarebbe impegnato abbastanza, a detta di Buruk, per superare tra le mura amiche il Copenaghen, rimasto quindi momentaneamente secondo a quota 5 punti grazie al pareggio a reti bianche ottenuto all’Allianz Arena.

Champions, l’allenatore del Galatasaray alza la voce: accuse gravissime

Manca ancora un turno per decretare le sorti di uno dei gironi più avvincenti di questa edizione della Champions, se si esclude la fuga solitaria del Bayern. Nell’ultima giornata il Galatasaray dovrà cercare la qualificazione proprio a Copenaghen, mentre lo United tenterà di strappare il pass per gli ottavi, in maniera quasi miracolosa, all’Old Trafford contro i bavaresi.

Proprio in vista di questo confronto delicatissimo e decisivo, Buruk ha voluto alzare la voce e mettere pressione al Bayern. Le chance di qualificazione non dipendono infatti direttamente dal risultato di Manchester, ma è chiaro che una vittoria dello United renderebbe ancora più acceso quello che è, a tutti gli effetti, uno spareggio tra danesi e turchi.

Accuse Buruk al Bayern Monaco
Il Galatasaray non ci sta: gravi accuse al Bayern (Ansa) – Wigglesport.it

Intervistato dalla Bild, Buruk ha quindi voluto puntare il dito contro il Bayern, evidentemente per cercare di pungerli nell’orgoglio e fare in modo che all’ultima giornata non lascino tre punti ai rivali dello United. Tornando alla sfida con il Copenaghen, il tecnico ha affermato: “Ci hanno deluso, hanno rinunciato a ottenere punti. Per la prima volta hanno fatto turn over, non mi sembrava volessero vincere“.

Dopo aver quindi fatto appello alla mala sorte, che li ha costretti ad affrontare la corazzata tedesca alla terza e alla quarta giornata, nei turni probabilmente più importanti per una squadra come il Bayern, l’allenatore ha invitato la squadra di Tuchel a impegnarsi fino in fondo.

Anche perché una vittoria dello United con contemporanea mancata vittoria dei turchi costringerebbe il Galatasaray non solo ad abbandonare la Champions, ma addirittura l’Europa League. E sarebbe forse una punizione troppo severa per quanto mostrato in questo girone.

Impostazioni privacy