Scandalo Camila Giorgi: spuntano particolari inquietanti

Un vero e proprio caos sta generando l’indagine su Camila Giorgi, la tennista italiana che è scomparsa dai radar da qualche tempo.

Passare da beniamina dei tifosi ed icona dello sport italiano a personaggio controverso, discusso e dai lati oscuri è stato un attimo per Camila Giorgi. Ovvero una delle tenniste azzurre più forti degli ultimi anni, ragazza che ha fatto spesso parlare di sé sia per i risultati sul campo, sia per il fascino indiscusso.

Scandalo Camila Giorgi: cosa è successo alla tennista
Camila Giorgi è uscita dai radar: cosa sta accadendo alla tennista italiana (Ansa) – Wigglesport.it

L’atleta di Macerata, con discendenze argentine, non gioca un match dallo scorso marzo, quando fu eliminata dal torneo di Miami dalla numero 1 al mondo Iga Swiatek. Dopo di che il silenzio, tante voci sul suo futuro ed un annuncio improvviso che ha scosso i suoi tanti fan, quello del ritiro a quasi 33 anni dal mondo del tennis giocato.

Ma a far discutere e chiacchierare sulla Giorgi in questi ultimi giorni sono le notizie relative ad un suo lato più ‘oscuro’. In primis Camila non ha più dato notizie di sé, come se fosse scomparsa dai radar volutamente senza lasciare traccia dopo l’annuncio appena citato. Inoltre ai suoi danni vige una pendenza di ben 464 mila euro dalla Procura di Firenze.

Camila Giorgi, che caos: sanzioni ed accuse pesanti alla tennista

Tutti sono dunque alla ricerca di Camila Giorgi, sia per capire se effettivamente sta bene e questo momento di silenzio sia dovuto a suoi motivi personali (si parla di una vacanza dopo le ultime delusioni tennistiche), sia perché nei suoi confronti vi sono diverse questioni legali non di poco conto.

Scandalo Camila Giorgi: cosa è successo alla tennista
Indagine pesante del fisco nei confronti di Camila e della sua famiglia (Ansa) – Wigglesport.it

Come riportato dal Corriere della Sera, Camila ha addosso un’indagine per evasione fiscale, che riguarda non solo l’Italia ma anche alcuni paesi esteri in cui avrebbe ufficialmente soggiornato e presenziato la tennista marchigiana.

Davvero particolare ciò che è fuoriuscito negli ultimi giorni sempre sul Corriere della Sera, come il presunto saccheggio di una partita di palle da tennis, senza mai pagarle. E un contenzioso che riguarderebbe multe e cene nei ristoranti

Nella cartella esattoriale della Giorgi comparirebbe, fa sapere il quotidiano, anche il codice “Uipe”. Si tratta di un titolo esecutivo per la riscossione europea. Si tratterebbe di un debito nei confronti della Gran Bretagna, che mette ancor di più in crisi la figura della campionesse italiana. Ma i suoi legali sono al lavoro per chiarire il tutto.

Impostazioni privacy