Sainz si vendica della Mercedes: rifiuto e firma immediata

Carlos Sainz, la vendetta sulla Mercedes è finalmente servita: no secco, è già pronto a firmare il contratto

La Formula 1 è pronta a vivere un 2025 davvero scoppiettante, caratterizzato da diversi movimenti che riguarderanno il mercato piloti. E da questo punto di vista, Carlos Sainz avrebbe fatto finalmente la sua scelta.

Sainz, firma immediata: vendetta sulla Mercedes
Carlos Sainz si vendica di Mercedes: firma immediata – Wigglesport.it

Il talento spagnolo, che compirà trent’anni il prossimo 1 settembre, chiuderà la sua avventura in Ferrari al termine dell’attuale stagione. Il Cavallino Rampante, contro ogni possibile previsione visto l’eccellente lavoro svolto dal figlio d’arte, ha scelto Lewis Hamilton come prossimo pilota da affiancare all’intoccabile Charles Leclerc.

Sainz, in un batter d’occhio, si è trovato a dover fare i conti con il rischio di ritrovarsi senza vettura per l’anno prossimo. Il sette volte campione del mondo, in gran segreto, ha deciso di dire addio alla Mercedes dopo un mare di successi con la Scuderia di Brackley.

E con buona pace di Toto Wolff, Lewis Hamilton diventerà il punto riferimento della Ferrari nel 2025, quando avrà compiuto 40 anni. Ma alla fine, cosa ne sarà di Sainz? Il pilota spagnolo, che quest’anno è stato l’unico insieme a Lando Norris a vincere un GP battendo Max Verstappen (in Australia, a Melbourne) ha avuto fino a questo momento davanti a sé diverse opzioni sul tavolo.

A questo punto della stagione, però, come filtrato anche dai media spagnolo la decisione è stata presa: e così Sainz è pronto a vendicarsi, su tutti, della Mercedes.

Sainz, ‘schiaffo’ alla Mercedes: è pronto a firmare

Toto Wolff nelle scorse settimane ha recapitato all’entourage di Sainz una proposta abbastanza scialba, con un solo anno di contratto offerto all’attuale pilota della Ferrari. Un’opzione che non è mai stata seriamente presa in considerazione da Sainz.

Anche la Red Bull ha valutato una potenziale proposta che tuttavia non si è mai veramente concretizzata. Da Milton Keynes sono convinti nel dare ancora fiducia a Sergio Perez, rinnovandogli il contratto in scadenza a fine 2024. Da Imola, come viene riferito pure da ‘Formulapassion’ e riportato da ‘Elgoldigital.com’, giunge l’indiscrezione sulla scelta di Sainz.

No anche ad Alpine e Williams che recentemente si erano fatte avanti con la speranza di convincere lo spagnolo. Secondo le indiscrezioni Sainz avrebbe scelto l’Audi, che gli ha fatto un’offerta invitante già dal 2025.

Sainz, firma immediata: vendetta sulla Mercedes
Mercedes, Sainz si vendica così: ecco la firma (LaPresse) – Wigglesport.it

Sainz si unirà quindi subito alla Sauber, per progettare la vettura del 2026, anno nel quale il colosso tedesco entrerà ufficialmente in gioco in Formula 1.

Avere un pilota del calibro di Sainz un anno prima del grande approdo di Audi nel paddock sarà fondamentale per la casa tedesca per costruire una macchina già vincente, nell’annata che vedrà rivoluzionati i regolamenti.

Impostazioni privacy