Ronaldo clamoroso: Haaland e non solo, che frecciata

Questi ultimi giorni sono stati contraddistinti anche da alcune dichiarazioni di Cristiano Ronaldo che hanno fatto il giro del mondo.

Si sa che quando c’è il calciomercato, la Saudi Pro League ritorna sotto la luce dei riflettori. Dopo l’incredibile estate scorsa, infatti, le squadre dell’Arabia Saudita sono ormai le assolute protagoniste di tante trattative di mercato. 

Ronaldo shock, è nella bufera
le parole di Cristiano Ronaldo lasciano di stucco (Lapresse) Wigglesport

Basti pensare che nella scorsa sessione di mercato estiva calciatori del calibro di Neymar, Milinkovic-Savic, Marcelo Brozovic e Kalidou Koulibaly hanno accettato la ricchissima corte delle squadre dell’Arabia Saudita. Tuttavia, il vero apripista verso la Saudi Pro League è stato la leggenda portoghese Cristiano Ronaldo. 

Il fuoriclasse portoghese, di fatto, è ormai da un anno che gioca nel campionato dell’Arabia Saudita. Cristiano Ronaldo, infatti, nel gennaio del 2023 lasciò tra le polemiche il Manchester United per andare a giocare con la maglia dell’Al-Nassr. Anche se, al netto dei tantissimi gol realizzati nella Saudi Pro League, l’ex calciatore della Juventus è stato protagonista di alcune dichiarazioni che hanno fatto rapidamente sia il giro dei vari social che delle varie testate giornalistiche.

Cristiano Ronaldo fa discutere: “Riesco ancora a segnare più di Haaland. Campionato dell’Arabia Saudita superiore alla Ligue 1”

Cristiano Ronaldo, esattamente dal palco dei ‘Globe Soccer Award di Dubai’, ha infatti parlato così: “Sono davvero felice di essere un giocatore all’Al-Nassr, ho fatto una scelta fantastica. Credo che il campionato dell’Arabia Saudita diventerà tra i tre più importanti al mondo. La Saudi Pro League, di fatto, è già superiore della Ligue 1”.

Tuttavia, oltre al campionato francese, Cristiano Ronaldo ha lanciato anche una ‘frecciata’ a uno dei massimi calciatori del calcio europeo, ovvero il bomber norvegese Erling Haaland: “Sono stato il miglior centravanti, ho battuto un animale giovane come Erling Haaland…sono davvero orgoglioso di quello che ho fatto. E a breve compirò 39 anni. Mi piace quando le persone dubitano ancora di me e poi si ricredono. Non mi faccio mai condizionare dalle critiche che ricevo”.

Ronaldo su Haaland
Cristiano Ronaldo ha parlato sia della Ligue 1 che di Erling Haaland (LaPresse) wigglesport.it

Cristiano Ronaldo, di fatto, da quando è un giocatore dell’Al-Nassr ha segnato la bellezza di 44 gol con la maglia del club saudita, riuscendo anche a vincere la Coppa dei Campioni araba per club.

Certamente quello che ha fatto discutere è soprattutto il paragone tra i suoi gol segnati nel calcio arabo e quelli di Haaland realizzati in Europa. Al netto dell’incredibile condizione fisica di CR7, di fatto, non si può negare che realizzare dei gol in Arabia Saudita è sicuramente più facile rispetto alla Premier League, ovvero il campionato più difficile al mondo.

Impostazioni privacy